Adolf Dassler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Adolf Dassler (Herzogenaurach, 3 novembre 1900Herzogenaurach, 6 settembre 1978) è stato un imprenditore tedesco, fondatore della casa d'abbigliamento sportivo Adidas e fratello di Rudolf Dassler, fondatore della Puma.

Adolf, conosciuto come Adi, ha iniziato a produrre le sue prime scarpe sportive al termine della prima guerra mondiale, aiutato dal padre, Christoph, e dai fratelli Zehlein e Rudolf, che in seguito abbandonò l'azienda per fondare la rivale Puma. Lo stesso nome Adidas deriva dall'unione del soprannome e delle prime tre lettere del cognome del suo fondatore, Adi Dassler. L'azienda ottenne subito un grande successo e guadagnò la ribalta internazionale equipaggiando Jesse Owens durante i Giochi olimpici del 1936.

Nel 1973 il figlio Horst fondò la propria compagnia, l'Arena, specializzata in abbigliamento per il nuoto.

Dopo la morte di Adolf, avvenuta nel 1978, si occuparono dell'azienda il figlio e la moglie Käthe.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 65195387 LCCN: nb2007019313

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie