Adobe Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adobe Bridge
Logo
Adobe Bridge CS4 su Mac OS X

Adobe Bridge CS4 su Mac OS X
Sviluppatore Adobe Systems
Ultima versione CS6 (5.0.0) (7 maggio 2012; 2 anni fa)
Sistema operativo Mac OS X
Microsoft Windows
Genere File manager
Visualizzatore di immagini
Licenza Software proprietario
(Licenza chiusa)
Sito web Adobe Bridge

Adobe Bridge è un programma organizzativo creato e distribuito da Adobe Systems come parte di Adobe Creative Suite, a partire dalla versione CS2[1]. Il suo scopo principale è quello di collegare le parti della Creative Suite utilizzando un'interfaccia simile a quella del browser di file trovato nelle versioni precedenti di Adobe Photoshop[2]. È accessibile da tutti gli altri componenti della Creative Suite (eccetto per la versione stand-alone di Adobe Acrobat 8[3]).

Adobe Bridge è inoltre incluso nella versione stand-alone di Photoshop ed è in grado di eseguire alcune operazioni tipiche di Photoshop[2].

Funzionalità[modifica | modifica sorgente]

Bridge dispone di utilità per aiutare con l'organizzazione, tra cui l'assegnazione di etichette colorate o classificazione a stelle alle immagini, la capacità di modificare la XMP e IPTC di un file di immagine, e la capacità di lavorare con diverse versioni di un file che fa parte di un progetto Adobe Version Cue; supporta l'editing di immagini digitali in formato RAW[2].
I file immagine possono essere visualizzati in diverse dimensioni di anteprima, in proiezioni di diapositive o elenchi. Ogni cartella ha un file di cache per accelerare i tempi di visualizzazione delle immagini durante un'anteprima[4].
Adobe Bridge è ampiamente personalizzabile usando JavaScript[5].

Servizi on-line[modifica | modifica sorgente]

Adobe Bridge mette a disposizione dell'utente anche funzionalità on-line.

Adobe Stock Photos[modifica | modifica sorgente]

Adobe Stock Photos
Logo
Sviluppatore Adobe Systems
Ultima versione 2.0.0.975 CS3 (9.0.2) (12/12/2007)
Sistema operativo Mac OS X
Microsoft Windows
Genere Gestore di immagini
Licenza EULA Adobe
(Licenza chiusa)
Sito web Adobe Stock Photos

Adobe Bridge consente di accedere al servizio Adobe Stock Photos, conosciuto anche come ASP, una raccolta on-line di immagini royalty-free[6]. Adobe Stock Photos rappresenta uno strumento pratico che consente ai creativi di effettuare ricerche in varie librerie di immagini contemporaneamente e di acquistare immagini esenti da diritti[7].
Il servizio è stato sospeso da Adobe Systems il 1º aprile 2008[8]. La motivazione della sospensione di questo servizio è stata resa nota da Adobe Systems sul proprio sito ed essa recita: Adobe ha deciso di concentrarsi su altri settori.[8]

Adobe Bridge Home[modifica | modifica sorgente]

Adobe Bridge Home è una sezione di Adobe Bridge introdotta a partire alla versione CS3[9] che funge da punto centrale dal quale accedere a informazioni aggiornate su tutto il software Adobe Creative Suite 3[9].
Il servizio è stato sospeso da Adobe Systems il 30 gennaio 2009[10]. La motivazione della sospensione di questo servizio è stata resa nota da Adobe Systems sul proprio sito ed essa recita: Adobe ha preso questa decisione per potersi concentrare su altre priorità.[10]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sue Chastain, Adobe Bridge in Creative Suite 2, about.com. URL consultato il 23/03/2010.
  2. ^ a b c Adobe CS4: Funzionalità. URL consultato il 23/03/2010.
  3. ^ (EN) Adobe Bridge non incluso in Adobe Acrobat 8. URL consultato il 29/02/2009.
  4. ^ (EN) Cache in Adobe Bridge, macgroup. URL consultato il 29/02/2008.
  5. ^ (EN) Adobe Bridge e JavaScript. URL consultato il 29/02/2008.
  6. ^ (EN) Adobe Stock Photos. URL consultato il 29/02/2008.
  7. ^ Adobe Stock Photos: FAQ. URL consultato il 23/03/2010.
  8. ^ a b (EN) Adobe Stock Photos sospeso. URL consultato il 16/05/2008.
  9. ^ a b Bridge Home. URL consultato il 23/03/2010.
  10. ^ a b Adobe Bridge Home sospeso. URL consultato il 23/03/2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica