Adler (Russia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Adler
distretto municipale
russo: Адлер
abcaso: Лиашə
Adler – Veduta
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Meridionale
Soggetto federale Flag of Krasnodar Krai.svg Krasnodar
Rajon Non presente
Località abitata Soči
Territorio
Coordinate 43°26.48′N 39°55.12′E / 43.441333°N 39.918667°E43.441333; 39.918667 (Adler)Coordinate: 43°26.48′N 39°55.12′E / 43.441333°N 39.918667°E43.441333; 39.918667 (Adler)
Altitudine 30 m s.l.m.
Abitanti 69 120 (2002)
Altre informazioni
Cod. postale 354000-354999
Prefisso (+7) 8622
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Adler
Adler – Mappa
Sito istituzionale

Adler (in russo Адлер, in abcaso: Лиашə - Liaša) è una cittadina russa di 69.120 abitanti a capo di un distretto facente parte della municipalità di Soči, nel Kraj di Krasnodar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'insediamento fu fondato dai russi il 18 giugno 1837 come fortezza dello Svjatovij Duh (Spirito Santo). L'area era già abitata in epoca medievale con il nome Liesh, e divenne una colonia genovese chiamata Layso tra il Duecento e il Quattrocento.

Deve il suo nome attuale ai turchi ottomani, che la ribattezzarono Artlar o Artı dopo avere distrutto la genovese Layso. Curiosamente il toponimo Adler significa, in lingua tedesca, aquila.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Adler sorge sulle coste del Mar Nero all'estremità meridionale del territorio (Kraj) di appartenenza, a 28 km da Soči, e alle pendici del monte Čuguš (3.238 m). Dalla frontiera con l'Abcasia (Georgia) dista circa 6 km, frontiera chiusa per via della guerra abcaso-georgiana. Il più vicino centro abcaso è quello di Gantiadi, sulla frontiera. Successivamente, a meno di 100 km, si trovano la cittadina di Novij Afon (famosa per le grotte) e poi Suhumi, la capitale abcasa. La distanza che separa Adler da Krasnodar è di circa 200 km e le frazioni di Soči più vicine sono Hosta e Krasnaja Poljana.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi XXII Giochi olimpici invernali.

L'espansione urbanistica e demografica, a partire dalla seconda metà del XX secolo, è dovuta alla sua posizione sul Mar Nero, che ne fanno una località turistica e balneare russa molto ricettiva e la rendono uno dei centri russi non sede municipale più famosi in patria e non solo. Nel corso dei XXII Giochi olimpici invernali, Adler ospiterà il locale villaggio olimpico.

Sochi 2014 olympic coastal cluster map-fr.svg

Trasporti e infrastrutture[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Aeroporto di Soči-Adler.

La cittadina, sede dell'aeroporto di Soči (ICAO: URSS - IATA: AER), conta una stazione ferroviaria sulla linea che collega Rostov e Krasnodar con Tbilisi e Baku, linea interrotta per le cause belliche già accennate proprio in questa stazione. Collegata con numerosi treni a lunga percorrenza, da Mosca come dall'Ucraina, conta anche un treno espresso proveniente da Berlino, chiamato "Sibirjak"[1].

La città verrà altresì interessata dalla Metropolitana di Soči[2], in fase di costruzione in vista dei XXII Giochi olimpici invernali, che qui conterà 5 stazioni sulle 3 linee previste: Vokzal RŽD (stazione), Aerovokzal (aeroporto), Rynok, Golubye Daly e Olimpijskaja Derevnja (villaggio olimpico).

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Orario Berlino-Adler sul sito delle DB
  2. ^ (RU) Info su mostovik.ru

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia