Adidas Jabulani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Adidas Jabulani è il pallone ufficiale del Campionato mondiale di calcio 2010. Il pallone è stato presentato a Città del Capo il 4 dicembre 2009. La parola Jabulani viene dalla lingua zulu, nella quale ha il significato del verbo esultare.

Progettato in Gran Bretagna, lo Jabulani è stato utilizzato anche come pallone della Coppa del mondo per club 2009 negli Emirati Arabi Uniti, e una versione speciale della palla, l'Angola Jabulani, è stato il pallone del Coppa d'Africa 2010. Questa palla è utilizzata anche nel Torneo Clausura 2010 in Argentina e nella Major League Soccer 2010 negli Stati Uniti.

Sebbene progettato con l'intenzione di rendere il gioco più spettacolare e favorire i giocatori più tecnici,[1] lo Jabulani sembra aver indotto l'effetto contrario sui campi del mondiale, come testimoniato da alcune circostanze: il crollo verticale della media gol[2] (appena 1.56 gol a partita dopo la prima giornata della fase a gironi, contro le medie di 2.25, 2.87 e 2.43 delle tre precedenti manifestazioni); le palesi difficoltà di calibrare le traiettorie della palla, soprattutto per quanto riguarda i cambi di gioco e i tiri da fuori area, che risultano sistematicamente lunghi o alti; l'assoluta prevalenza dei gol scaturiti da calcio piazzato o errore difensivo rispetto a quelli scaturiti da azione offensiva in fraseggio.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La palla è costruita utilizzando un nuovo design, composto da 8 pannelli tridimensionali, in luogo dei 14 del pallone dei mondiali 2006. Questi sono sfericamente modellati da etilene vinil acetato (EVA) e poliuretani termoplastici (TPU). La superficie della sfera è strutturata con scanalature, una tecnologia sviluppata da Adidas chiamata "GripnGroove"[3] che dovrebbe migliorare l'aerodinamica della palla. Il progetto ha ricevuto un notevole input accademico grazie alla collaborazione con ricercatori della Loughborough University, nel Regno Unito.[4]

I palloni sono prodotti in Cina, utilizzando camere d'aria in lattice fabbricate in India, poliuretani termoplastici elastomeri da Taiwan, etilene vinil acetato, poliestere isotropico, tessuto di cotone, colla e inchiostro dalla Cina.[5]

Specifiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Standard FIFA[6] Jabulani[6]
Circonferenza 69,0 ± 0,5 cm 69,0 ± 0,2 cm
Alterazione del diametro ≤ 1,5 % ≤ 1,0 %
Aumento di peso per assorbimento d'acqua ≤ 10 % 0 %
Peso 432,5 ± 12,5 g 440,0 ± 0,2 g
Quota di rimbalzo ≤ 10 cm ≤ 6 cm
Perdita di pressione ≤ 20 % ≤ 10 %

Colorazione[modifica | modifica wikitesto]

La palla ha quattro elementi di design triangolare su uno sfondo bianco e presenta undici colori differenti, utilizzati in rappresentanza degli undici giocatori in una squadra di calcio e delle undici lingue ufficiali del Sudafrica.[7]

L'Angola Jabulani, utilizzato alla Coppa d'Africa 2010 in Angola, è stato colorato a rappresentare il giallo, il rosso e il nero della bandiera dell'Angola.[8]


Una versione oro del pallone Jabulani, Jo'bulani, è stata annunciata come la palla per la finale dei Mondiali. Il nome della palla è ispirato alla città di Johannesburg, che è spesso soprannominata "Jo'burg" ed è stata il luogo della finale del 2010. Questo è il secondo pallone dedicato appositamente ad una finale di Coppa del Mondo, dopo quello prodotto in occasione della finale dei Mondiali 2006 (una particolare versione del pallone Teamgeist). Le uniche nazionali in grado di utilizzarlo sono state quelle di Paesi Bassi e Spagna, le due squadre finaliste.

Critiche sulla giocabilità[modifica | modifica wikitesto]

Portieri[modifica | modifica wikitesto]

Il pallone del Mondiale, prodotto dalla Adidas, non ha riscosso successo tra i protagonisti del Mondiale Sudafricano e a lamentarsi sono stati soprattutto i portieri: da Buffon («Il nuovo modello è assolutamente inadeguato e credo che sia vergognoso far disputare una competizione così importante, alla quale prendono parte tanti campioni, con un pallone del genere»)[9], al campione d'Europa Júlio César («Un pallone da supermercato»)[10], passando per Casillas («È davvero triste il fatto che una competizione così importante come i Mondiali debba essere giocata con un pallone davvero orrendo»)[11], Marchetti («Quando si studiano i nuovi palloni si consultano sempre i giocatori: ma sempre chi calcia, non chi para. La Fifa dovrebbe mettere in commissione anche un portiere»)[12][13] («Il pallone è il peggiore che si sia visto ai Mondiali»)[14], il portiere del Cile, Claudio Bravo ("è stata fatta per danneggiare i portieri")[15] ed il portiere della Lazio e dell'Uruguay Muslera ("il peggior pallone con cui abbia mai giocato")[16].

Attaccanti[modifica | modifica wikitesto]

Forti critiche, però, sono piovute anche dagli attaccanti: «È difficile anche per noi – spiegava l'attaccante dell'Italia Giampaolo Pazzini – perché se arriva un cross e tu calibri il colpo di testa, poi il pallone scarta e rischi il liscio. Per me è un disastro».[17]

Commissari tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Perplessità sono state avanzate anche dal ct dell'Italia Lippi[18], dall'olandese van Marwijk[18] e dal ct danese Olsen.[19]

Dopo la gara d'esordio della sua nazionale il ct della Costa d'Avorio Sven-Göran Eriksson ha confermato le palesi anomalie di traiettoria generate dallo Jabulani, segnalando alla FIFA l'opportunità di ritornare su una scelta così discussa.[20]

Il ct dell'Inghilterra Fabio Capello ha ammesso che lo Jabulani è il peggior pallone con cui abbia mai lavorato.[21]

Il ct argentino Maradona è stato esplicito nel correlare la diminuzione della media gol alla scarsa giocabilità offerta dallo Jabulani.[22]

Pareri favorevoli[modifica | modifica wikitesto]

Fra i favorevoli al pallone si sono espressi alcuni giocatori (sponsorizzati dall'Adidas[23]), come Álvaro Arbeloa ("il pallone è rotondo, come sempre"), Michael Ballack ("è fantastico, la palla fa esattamente ciò che voglio"),[24] e Kaká, che ha dichiarato: "per me il contatto con il pallone è tutto, e con il Jabulani è semplicemente splendido".[24]

Stampa[modifica | modifica wikitesto]

Il quotidiano britannico The Guardian[25] e il blog The Half-time Whistle[26] hanno ipotizzato che lo Jabulani potrebbe essere responsabile del drastico calo della media gol ai mondiali del 2010. Secondo entrambi gli articoli, le caratteristiche del pallone, combinate all'altitudine elevata di molte città sudafricane, influirebbero negativamente sull'efficacia e sulla precisione del controllo di palla, dei cambi di gioco e dei tiri da fuori area.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'inventore di Jalubani: "Quel pallone dà spettacolo"
  2. ^ Mondiali: mai così pochi gol in 5 gare
  3. ^ Jabulani Official World Cup Ball Review. URL consultato il 12 gennaio 2010.
  4. ^ adidas JABULANI Official Match Ball of the 2010 FIFA World Cup. URL consultato il 29 gennaio 2010.
  5. ^ Dishtracking article on manufacturing the ball
  6. ^ a b The Science Behind Jabulani, Adidas's 2010 World Cup Soccer Ball
  7. ^ 2010 World Cup Jabulani Adidas ball. URL consultato il 6 dicembre 2009.
  8. ^ Adidas Jabulani Angola – Football for African Cup of Nations. URL consultato il 24 dicembre 2009.
  9. ^ Buffon sul Jabulani
  10. ^ Julio Cesar chiama il Jabulani ’pallone da supermercato’
  11. ^ Sunday's World Cup 2010 Round Up
  12. ^ Giampaolo Pazzini e Federico Marchetti contro il Jabulani (foto): “Rinvola a caso…”
  13. ^ Jabulani worries Marchetti
  14. ^ Marchetti il miracolato, dalla serie B ai Mondiali: "Sono pronto" - Mondiali di Calcio Sudafrica 2010 - Virgilio Sport
  15. ^ 'Jabulani' bocciato da portieri e attaccanti - Julio Cesar e Claudio Bravo: 'troppo facile segnare'. Pazzini 'insomma'
  16. ^ Muslera "denuncia" il pallone dei mondiali: "il peggiore con cui abbia mai giocato"
  17. ^ Coppa del Mondo 2010: Giampaolo Pazzini sul pallone 'Jabulani'
  18. ^ a b Mondiali 2010: Jabulani fa strage, non solo di portieri
  19. ^ Live text - World Cup squad news in BBC Sport, 1º giugno 2010. URL consultato il 1º giugno 2010.
  20. ^ Mondiali 2010: Costa d'Avorio, Eriksson contro Jabulani
  21. ^ Capello contro il Jabulani
  22. ^ Maradona attacca tutti: «Pelé da museo e Platini crede di essere chissà chi»
  23. ^ adidas | Sponsors & Partners | Chelsea FC | Official Site | Chelsea
  24. ^ a b Players fear world cup ball
  25. ^ World Cup 2010: Negative tactics and caution are causing goal drought | Football | The Guardian
  26. ^ Chicken Jabulani | The Half-time Whistle

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio