Ad un'ora della notte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ad un'ora della notte
Titolo originale Night Watch
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1973
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller
Regia Brian G. Hutton
Soggetto Lucille Fletcher
Sceneggiatura Evan Jones
Fotografia Billy Williams
Musiche John Cameron
Scenografia Peter James
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ad un'ora della notte è un film thriller del 1973, con Elizabeth Taylor e Laurence Harvey, adattato da una pièce teatrale di Lucille Fletcher.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ellen Wheeler è una infelice e solitaria casalinga, il cui matrimonio con John è sull'orlo del fallimento. Per evadere dallo squallore della propria esistenza, la donna è solita trascorrere sveglia la notte, bevendo, fumando e guardando fuori dalla finestra del proprio appartamento.

Durante una di queste nottate insonni, l'esistenza di Ellen subisce un brusco cambiamento quando si trova ad assistere a un omicidio, compiuto nel cortile della casa disabitata dirimpetto alla sua. Avvertita immediatamente la polizia, Ellen esce di casa e si reca personalmente sul luogo del delitto, ma di quest'ultimo non trova traccia alcuna. John è convinto che la moglie sia vittima delle sue fantasie ma Ellen viene creduta dalla sua migliore amica Sarah.

Alla fine la donna scoprirà che si tratta di un complotto ordito dal marito e dalla sua amante per farla dichiarare inferma. L'intreccio psicologico si dipanerà con un finale a sorpresa.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

La Taylor vinse il premio per la peggiore attrice dell'anno per il suo ruolo in questo film.[senza fonte]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema