Acrofonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Viene detta acrofonia la legge fonetica in base alla quale nel tempo è prevalso sull'originario significato dell'ideogramma che indicava una rappresentazione (es. Alef-toro in quanto disegno del volto del toro con corna), il suono (fonè in greco) della lettera iniziale (evidentemente pronunciata con maggiore intensità) che è la punta (acròs in greco) della parola.

linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica