Acquasantiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Acquasantiere)
Un'antica acquasantiera

Un'acquasantiera nella Chiesa cattolica è una pila che contiene l'acqua benedetta.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'acquasantiera è una vasca che si trova all'ingresso di una chiesa, che contiene l'acqua santa, con la quale i fedeli si bagnano le punte delle dita della mano prima di fare il segno della croce.

Può essere fissata al muro (es. acquasantiera "a labbro") o isolata, appoggiata su un sostegno (una colonna, un pilastro o un piedistallo), nel cui caso si parla di aquasantiera a pila.

Le acquasantiere sono in genere larghe e poco profonde. Vengono spesso realizzate utilizzando materiali duri, spesso pietra da taglio, con un interno per il quale di frequente viene utilizzato il marmo o l'alabastro.

Lo stile delle decorazioni di un'acquasantiera spesso riflette lo stile della chiesa stessa.

Le acquasantiere non devono essere confuse con il fonte battesimale, un grande contenitore d'acqua benedetta (acqua lustrale) usato solo per il battesimo dei fedeli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]