Acil-coenzima A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Struttura generale di una molecola di acil-coenzima A dove R rappresenta una catena alifatica ad n termini.

L'acil-coenzima A è una molecola formata da una catena carboniosa, di lunghezza variabile, legata ad un coenzima A attraverso un legame tioestere.

L'acil-coenzima A è un intermedio della β-ossidazione dei lipidi; per tutta la durata della reazione si formano numerose molecole di acil-CoA ogni volta con una catena acilica minore rispetto alla precedente; essa è presente quando l'acido grasso viene attivato nel citoplasma; il prodotto è infatti un acil-coenzima A che entra in un mitocondrio grazie alla L-carnitina. Si formano nuove molecole di acil-CoA ogni volta che da un β-chetoacil-CoA si allontana una molecola di acetil-CoA.

Attivazione di un acido grasso:[chiarire l'attinenza]

R-COOH + CoA-SH + ATP --> R-CO-S-CoA + AMP + 2Pi

l'energia necessaria per attivare un acido grasso è notevole; infatti necessita dell'idrolisi di due legami fosfodiestere nell'ATP.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]