Acido prefenico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido prefenico
Prephenic acid.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C10H10O6
Massa molecolare (u) 226,18
Numero CAS [87664-40-2]
PubChem 1028

L'acido prefenico, comunemente noto anche con il nome della forma anionica prefenato, è un intermedio nella biosintesi degli amminoacidi aromatici fenilalanina e tirosina.

È biosintetizzato mediante una trasposizione di Claisen del corismato[1][2]:

Prephenate biosynthesis.png

La reazione è catalizzata dall'enzima corismato mutasi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Helmut Goerisch, On the mechanism of the chorismate mutase reaction in Biochemistry, vol. 17, nº 18, 1978, p. 3700, DOI:10.1021/bi00611a004.
  2. ^ (EN) Peter Kast, Yadu B. Tewari, Olaf Wiest, Donald Hilvert, Kendall N. Houk, and Robert N. Goldberg, Thermodynamics of the Conversion of Chorismate to Prephenate: Experimental Results and Theoretical Predictions in J. Phys. Chem. B, vol. 101, nº 50, 1997, pp. 10976–10982, DOI:10.1021/jp972501l.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]


Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia