Acido ipobromoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido ipobromoso
Modello tridimensionale dell'acido ipobromoso
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare HBrO
Peso formula (u) 96,91 g/mol
Aspetto incolore
Numero CAS [13517-11-8]
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Corrosivo Tossico Pericoloso in ambiente

L'acido ipobromoso è un acido debole e instabile, con formula chimica HBrO. Esso si trova solo in soluzione ed ha proprietà chimiche e fisiche molto simili a quelle dell'Acido ipocloroso.

In soluzione acquosa, L'acido ipobromoso si decompone parzialmente nell'anione ipobromito BrO e nel catione H+. I sali dell'acido ipobromoso sono chiamati ipobromiti. Come l'acido, questi sali sono instabili e quando evaporano o bollono, vanno incontro a una reazione di disproporzione, cedendo i rispettivi sali bromati e bromuri.

Quando il bromo puro viene messo in acqua, forma acido ipobromoso e acido bromidrico (HBr):

Br2(l) + H2O(l) → HBrO(aq) + HBr (aq)

HBrO è usato come sbiancante, ossidante, deodorante e come disinfettante, grazie alla sua abilità di uccidere le cellule di alcuni patogeni. Il composto è generato nei vertebrati a sangue caldo, specialmente da gli eosinofili, è prodotto dalla perossidasi degli eosinofili, un enzima che preferenzialmente usa i bromuri. [1] I bromuri sono anche usati nelle vasche idromassaggio come agenti germicidi, usando l'agente ossidante per produrre ipobromiti in modo simile alla perossidasi degli eosinofili. È molto efficace quando usato con il suo simile, l'Acido ipocloroso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eosinophils preferentially use bromide to generate halogenating agents -- Mayeno et al. 264 (10): 5660 -- Journal of Biological Chemistry. URL consultato il 12 gennaio 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia