Acido bromidrico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido bromidrico
Hydrogen-bromide-2D-dimensions.png
Hydrogen-bromide-3D-vdW.png
Nome IUPAC
bromuro di idrogeno
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare HBr
Massa molecolare (u) 80,92
Aspetto gas incolore
Numero CAS [10035-10-6]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (kg·m−3, in c.s.) --
Costante di dissociazione acida a 298 K 109
Temperatura di fusione −87 °C (186 K)
Temperatura di ebollizione −67 °C (206 K)
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1) −36,3
ΔfG0 (kJ·mol−1) −53,4
S0m(J·K−1mol−1) 198,7
C0p,m(J·K−1mol−1) 29,1
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
corrosivo tossicità acuta gas compresso

pericolo

Frasi H 331 - 314 - 280 - 335
Consigli P 260 - 280 - 304+340 - 303+361+353 - 305+351+338 - 405 - 403 [2]

L'acido bromidrico ha formula chimica HBr e numero CAS 10035-10-6.
È un gas incolore di odore pungente. Il prodotto è corrosivo e, se tenuto a contatto con la pelle provoca ustioni, distruggendo l'intero spessore del tessuto cutaneo, se inalato provoca irritazioni alle vie respiratorie e se portato a contatto con gli occhi provoca gravi lesioni oculari.

Viene normalmente venduto in soluzione acquosa al 48%.

Preparazione[modifica | modifica sorgente]

Il principale metodo di preparazione industriale dell'acido bromidrico è la sintesi diretta dagli elementi a elevata temperatura (200-400 °C), in presenza di catalizzatori a base di platino:

H2 + Br2 → 2 HBr

Un'altra via percorsa è la reazione di spostamento del bromuro di sodio con l'acido metafosforico:

NaBr + HPO3 → NaPO3 + HBr

Contrariamente a quanto avviene per gli acidi cloridrico e fluoridrico, non è conveniente usare l'acido solforico nella reazione di spostamento con l'alogenuro. L'acido bromidrico e i bromuri sono notevolmente meno stabili all'ossidazione rispetto a HCl, cloruri, HF e fluoruri, si avrebbe dunque un prodotto di scarsa purezza a causa della presenza di bromo (Br2).

In laboratorio l'acido bromidrico viene preparato riducendo il bromo con fosforo rosso in acqua oppure aggiungendo molto lentamente (per evitare la formazione di bromo) acido solforico ad un suo sale (solitamente bromuro di potassio) con seguente distillazione.

2 P (rosso) + 3 Br2 → 2 PBr3
2 PBr3 + 6 H2O → 6 HBr + 2 H3PO3
KBr + H2SO4 → KHSO4 + HBr

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Direttiva 76/907/CEE della Commissione, del 14 luglio 1976, eur-lex. URL consultato il 4 marzo 2008.
  2. ^ scheda del bromuro di idrogeno anidro su IFA-GESTIS

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia