Achilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Achilia
Codici di classificazione
ICD-10 (EN) K31.8 K86.8

L'achilia è una condizione patologica caratterizzata da mancanza totale della secrezione dei succhi gastrici, acido cloridrico e pepsinogeno. Può avvenire sia all'interno dello stomaco ma più raramente anche nel pancreas, se vengono a mancare la produzione di enzimi digestivi.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

L'incidenza della manifestazione nella popolazione è alquanto rara. Frequente è invece la diminuzione più o meno accentuata di secrezione: in questo caso si parla di ipochilia.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

L'achilia pancreatica è una delle conseguenze della fibrosi cistica (forma classica) e causa malassorbimento intestinale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina