Acheo (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Acheo (in greco Ἄχαιός, -oῦ, in latino Ăchaeus, -i) è un personaggio della mitologia greca, eponimo della stirpe degli Achei, popolazione ellenica dell'antica Grecia, le cui vicende storiche si svilupparono intorno al II millennio a.C.

Acheo era figlio di Xuto e Creusa, ed era il capostipite degli Achei.

Durante il loro spostamento dalla Tessaglia al Peloponneso, riuscirono a conquistare tutto il territorio, ad esclusione dell'Arcadia.

Secondo Omero, Achei erano nel complesso tutti i Greci dell'antichità, ma venivano chiamati anche Argivi o Danai.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca