Acer Liquid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acer Liquid
Acer liquid running draft WCTMB2.jpg
Caratteristiche tecniche
Produttore Acer
Tipo Smartphone
Reti HSDPA a 7.2 Mbps
Connettività Wi-Fi (802.11b/g), Bluetooth 2.1+EDR, A-GPS
Disponibilità Dicembre 2009
Sistema operativo Android 1.6 'Donut' + update 2.1 'Eclair'
Videocamera 5.0 megapixel, autofocus
CPU Qualcomm QSD 8250, 768 MHz
Memoria microSD, microSDHC
Schermo 3.5" TFT LCD, touchscreen capacitivo;
Risoluzione 480x800 pixels
Dimensioni 64 x 115 x 12.75 mm
Peso 135 grammi
 

Acer Liquid (nome in codice A1 o S100) è il primo smartphone Android prodotto da Acer.

Nei primi 4 mesi del 2010 sono stati venduti oltre 250.000 esemplari[1], riscuotendo così un ottimo ed inaspettato successo;

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Lo smartphone è dotato di un touchscreen di tipo capacitivo (come iPhone), 256 MiB di RAM e di un processore Snapdragon, la cui frequenza standard è di 1 GHz. Acer ha preferito però abbassarla a 768 MHz per garantire una miglior durata della batteria.

Sono inoltre presenti GPS con A-GPS (ciò permette l'uso di Google Navigator e molti altri navigatori presenti sul Market di Android), bussola digitale, DLNA, suite Documents to Go (per lettura di file Excel, Word, PDF e Powerpoint), accelerometro e sensore di prossimità, oltre che l'integrazione con i social network Facebook e Twitter

Di seguito, le specifiche tecniche:

Confezione[modifica | modifica wikitesto]

All'interno della confezione di vendita troviamo:

  • cavo dati (Mini USB nei primi modelli, Micro USB negli ultimi)
  • auricolari stereo con jack da 3.5 millimetri
  • caricatore da viaggio
  • manuali e CD-ROM con pc suite
  • MicroSD da 2 GiB o 16 GiB (a seconda della versione), con adattatore

Estetica[modifica | modifica wikitesto]

La scocca del dispositivo è interamente in plastica.

Sotto lo schermo (in vetro) sono presenti 4 tasti a sfioramento (Home, Cerca, Indietro, Menu), fondamentali per l'uso del sistema operativo.

Sul lato destro è presente il bilanciere del volume e il tasto fotocamera, a doppia corsa, per la presenza dell'autofocus.

Sul lato sinistro troviamo il tasto di accensione\spegnimento: se premuto mette il cellulare in standby, mentre invece se premuto a lungo viene spento completamente.

Sul lato superiore sono presenti 3 led di notifica di SMS, Chiamate perse, Batteria, oltre che il jack da 3,5mm per le cuffie.

Infine, sul lato inferiore, c'è l'alloggiamento dell'entrata Micro\MiniUSB

Disponibilità e costo[modifica | modifica wikitesto]

Il Liquid è disponibile nei negozi dal 7 dicembre 2009 al prezzo di 349€ con MicroSD da 2 GiB e di 399€ con MicroSD da 16 GiB nelle colorazioni bianco, nero e rosso.
Vodafone, dopo alcuni ritardi, ha messo in vendita la versione E con una MicroSD da 8 GiB al costo di 399€ nel Giugno 2010.

Aggiornamento ad Android 2.1[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2010 il Liquid in versione 1.6 ha ricevuto l'aggiornamento ad Android 2.1 Eclair che ne migliora le performance complessive, e garantisce un'esperienza d'uso ancora migliore, risolvendo alcuni (piccoli) difetti presenti sulla versione 1.6 Donut.

Con questo aggiornamento vengono implementati:

  • supporto al multi-touch nella galleria, nel browser e in Google Maps (oltre che in tutte le applicazioni del Market che ne fanno uso)
  • vibrazione delle 4 softkeys
  • registrazione video in 480p (720x480)
  • riproduzione video a 720p
  • home a 5 pagine (su 1.6 erano 3) con sfondi animati
  • tastiera Acer con 3 layout
  • dialer con T9 intelligente per una ricerca rapida dei contatti

Liquid E e Liquid E Ferrari[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Aprile 2010, al Mobile World Congress di Barcellona, è stata presentata una versione modificata del Liquid, il Liquid E, che monta il sistema operativo Android 2.1 Eclair e di 512 MiB di RAM. Ha le stesse migliorie apportate al Liquid normale dopo l'aggiornamento a 2.1.

A inizio Giugno 2010 viene presentata una versione speciale del Liquid E, il Liquid E Ferrari Special Edition, interamente rosso, con il logo della scuderia di Maranello situato sulla cover posteriore e con alcune personalizzazioni a livello software

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Acer’s Liquid Android Phone Destroying Predictions, phandroid.com, 5-2-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]