Accademia dei segreti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Accademia dei Segreti)

L'Accademia dei segreti (latino: Academia secretorum naturae) detta anche "degli otiosi", fu fondata a Napoli intorno al 1560 da Giovanni Battista della Porta. La sede era nel palazzo dello stesso della Porta, in salita Due Porte all'Arenella.

Quella "dei segreti" viene considerata la prima accademia scientifica d'Europa. Per esservi ammessi era necessario dimostrare di aver effettuato una nuova scoperta scientifica, sconosciuta al resto dell'umanità, nell'ambito delle scienze naturali; l'accento veniva tuttavia posto più sul "meraviglioso" che sul metodo scientifico. L'Accademia ebbe perciò vita breve, in quanto fu sospettata di occuparsi di occultismo e Della Porta fu indagato dall'Inquisizione nel 1579 e l'Accademia fu chiusa per ordine di papa Gregorio XIII.