Acanthurus monroviae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce chirurgo di Monrovia
Immagine di Acanthurus monroviae mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ichthyopsida
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Acanthuridae
Sottofamiglia Acanthurinae
Genere Acanthurus
Specie A. monroviae
Nomenclatura binomiale
Acanthurus monroviae
Steindachner, 1876

Il Pesce chirurgo di Monrovia (Acanthurus monroviae Steindachner, 1876) è un pesce perciforme tropicale, appartenente alla famiglia Acanthuridae, che vive nelle acque dell'Oceano Atlantico orientale[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive vicino alle coste africane ed all'arcipelago di Capo Verde. In questi territori è piuttosto comune in grandi banchi che pascolano nei pressi delle coste, fino a 25-30 metri di profondità. È stato localizzato anche nel Mar Mediterraneo, ma non ne è originario[2].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Solitamente solitario, più raramente nuota in piccoli gruppi misti con Acanthurus chirurgus[1].

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di piccoli invertebrati acquatici e fitoplancton[3].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È un pesce di forma ellittica, compresso lateralmente, con ampia pinna caudale falciforme. La colorazione di base va dal grigio acciaio al brunastro, con fini strie longitudinali più chiare. Spicca, a livello del peduncolo caudale, intorno alla pinnula retrattile caratteristica degli acanturidi, una vistosa macchia gialla. La lunghezza massima registrata è 48 cm, ma di solito non supera i 35.

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Viene pescato e commercializzato intero o in filetti a scopo culinario e soggetti giovani si trovano a volte nei negozi di acquariofilia, ma non è particolarmente minacciato e quindi viene classificato come "a rischio minimo" (LC) dalla lista rossa IUCN[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Acanthurus monroviae in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Acanthurus monroviae in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  3. ^ A. monroviae, alimentazione. URL consultato il 17 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci