Acanthurus lineatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Acanthurus lineatus
Lined surgeonfish Acanthurus lineatus (striped surgeonfish) (5849453394).jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Acanthuroidei
Famiglia Acanthuridae
Genere Acanthurus
Specie A. lineatus
Nomenclatura binomiale
Acanthurus lineatus
Linnaeus, 1758
Nomi comuni

Pesce chirurgo striato

A. lineatus

Acanthurus lineatus (Linnaeus, 1758), comunemente chiamato Pesce chirurgo striato, è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Acanthuridae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È un tipico abitante delle barriere coralline dell'Indo-Pacifico. Alcune località dove è stato trovato sono: il Mar Rosso, le coste dell'Africa orientale, il Giappone, le Hawaii[2] e le Seychelles[3]. Di solito vive a basse profondità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il suo corpo è ovale, compresso ai lati, con la pinna caudale a forma di mezzaluna. Il ventre è bianco, mentre la parte superiore del corpo ha un disegno a strisce gialle e blu. La pinna dorsale e la pinna anale sono basse e lunghe. Può raggiungere i 38 cm di lunghezza e sul peduncolo caudale sono presenti degli aculei velenosi che possono risultare pericolosi anche per l'uomo[2].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

È un pesce dal temperamento decisamente aggressivo e territoriale[1].

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

La sua dieta è composta completamente da varie specie di alghe, come tutti gli Acanthuridae[4].

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

È oviparo e la fecondazione è esterna. Sebbene durante il periodo riproduttivo gli esemplari di questa specie formino grandi gruppi, la deposizione avviene in coppia[5].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La lista rossa IUCN classifica questa specie come "a rischio minimo" (LC) perché non è minacciata da particolari pericoli e non viene pescata molto frequentemente[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Choat, JH, McIlwain, J., Abesamis, R., Clements, KD, Myers, R., Nanola, C., Rocha, LA, Russell, B. & Stockwell, B., Acanthurus lineatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Acanthurus lineatus in FishBase. URL consultato il 26/11/2012.
  3. ^ (EN) A. lineatus in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  4. ^ A. lineatus, scheda alimentazione. URL consultato il 25.10.13.
  5. ^ A. lineatus, scheda riproduzione. URL consultato il 25.10.13.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci