Absolution

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film di Anthony Page, vedi Absolution (film).
Absolution
Artista Muse
Tipo album Studio
Pubblicazione 29 settembre 2003
Durata 52 min : 11 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Alternative rock[1]
Rock progressivo[1]
Neoprogressive[1]
Etichetta Taste Media, East West
Produttore Rich Costey, John Cornfield, Paul Reeve, Muse
Registrazione 2001-2003 ai Grouse Lodge Studios di Dublino (Irlanda) e agli AIR Studios di Londra (Regno Unito)
Formati CD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[2]
Italia Italia[3]
(Vendite: 50.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
Dischi di platino Australia Australia[5]
Europa Europa[6]
Regno Unito Regno Unito (2)[7]
(Vendite: 600.000+)
Muse - cronologia
Album precedente
(2002)
Singoli
  1. Stockholm Syndrome
    Pubblicato: 14 luglio 2003
  2. Time Is Running Out
    Pubblicato: 8 settembre 2003
  3. Hysteria
    Pubblicato: 1º dicembre 2003
  4. Sing for Absolution
    Pubblicato: 17 maggio 2004
  5. Butterflies & Hurricanes
    Pubblicato: 20 settembre 2004

Absolution è il terzo album in studio del gruppo musicale britannico Muse, pubblicato il 29 settembre 2003 per la Taste Media.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Rich Costey inizia a produrre Absolution dopo che i brani Blackout e Butterflies & Hurricanes furono registrati con Paul Reeve, co-produttore di Showbiz, e John Cornfield, produttore di Showbiz e Origin of Symmetry. Come l'album precedente, Absolution contiene influenze di compositori classici tra i quali Rachmaninov e Samuel Barber mentre in alcune canzoni vengono introdotti suoni più elettronici come in Endlessly e The Small Print.

Edizioni speciali[modifica | modifica sorgente]

In contemporanea all'uscita dell'album, è stata pubblicata un'edizione speciale comprendente un DVD aggiuntivo che racchiude in 40 minuti il dietro le quinte della realizzazione di Absolution, oltre anche ad alcune foto. Pochi mesi più tardi venne pubblicata un'edizione limitata riservata al mercato australiano che prevedeva un secondo disco contenente alcune tracce dal vivo.

Inoltre, alcune copie dell'album invece presentavano un errore di ordine di tracce, ovvero l'inversione di Interlude con Hysteria. Tuttavia da quando l'errore fu in seguito corretto queste copie sono diventate oggetto di collezionismo tra i fan.

Il 18 agosto 2009, per commemorare il decimo anniversario dalla pubblicazione di Showbiz, Absolution fu pubblicato in Europa e in Nord America nel formato 33 giri sotto l'etichetta Warner Music Group.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi di Matthew Bellamy, musiche di Matthew Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholme.

  1. Intro – 0:22
  2. Apocalypse Please – 4:12
  3. Time Is Running Out – 3:56
  4. Sing for Absolution – 4:54
  5. Stockholm Syndrome – 4:58
  6. Falling Away with You – 4:40
  7. Interlude – 0:37
  8. Hysteria – 3:47
  9. Blackout – 4:22
  10. Butterflies & Hurricanes – 5:01
  11. The Small Print – 3:28
  12. Endlessly – 3:49
  13. Thoughts of a Dying Atheist – 3:11
  14. Ruled by Secrecy – 4:54
Traccia aggiuntiva nella versione giapponese
  1. Fury – 5:02
DVD aggiuntivo presente nell'edizione speciale
  1. The Making of Absolution Documentary
CD2 (presente nella Tour Edition australiana)
  1. Stockholm Syndrome (Live) – 7:14
  2. New Born (Live) – 6:11
  3. Muscle Museum (Live) – 4:18
  4. Hysteria (Live) – 4:14
  5. Bliss (Live) – 4:01
  6. Time Is Running Out (Live) – 4:06

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti
  • Audrey Riley – arrangiamenti strumenti a corda
  • Paul Reeve – campionamenti vocali in Intro, cori aggiuntivi in Blackout e Butterflies & Hurricanes
  • Spectrasonic's Symphony of Voices – campionamenti vocali in Stockholm Syndrome e Endlessly

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2013) Posizione
massima
Australia[8] 21
Austria[8] 5
Belgio (Fiandre)[8] 7
Belgio (Vallonia)[8] 2
Danimarca[8] 28
Finlandia[8] 12
Francia[8] 1
Germania[8] 11
Italia[8] 4
Norvegia[8] 5
Nuova Zelanda[8] 17
Paesi Bassi[8] 2
Portogallo[8] 7
Regno Unito[9] 1
Spagna[8] 100
Stati Uniti[10] 107
Svizzera[8] 3

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Absolution in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 13 marzo 2013.
  2. ^ Gold Platinum Database - Absolution
  3. ^ Dai Korn ai Muse in arrivo due giorni ad alta tensione rock, Repubblica.it. URL consultato il 1º gennaio 2014.
  4. ^ RIAA - Muse
  5. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2007 Albums
  6. ^ IFPI Platinum Europe Awards - 2005
  7. ^ (EN) Certified Awards, BPI.co.uk, 22 luglio 2013. URL consultato il 31 ottobre 2013.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Muse - Absolution, Ultratop.be. URL consultato il 30 dicembre 2013.
  9. ^ (EN) 2003 Top 40 Official Albums Chart UK Archive - 4th October 2003, OfficialCharts.com. URL consultato il 30 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) Muse - Chart history (Billboard 200), Billboard.com. URL consultato il 30 dicembre 2013.
rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo