Abney Park

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abney Park
A sinistra Robert Brown, a destra Finn Von Claret.
A sinistra Robert Brown, a destra Finn Von Claret.
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Industrial
Folk
Gothic rock
Periodo di attività 1997 – in attività
Album pubblicati 10
Sito web

Gli Abney Park sono un gruppo musicale industrial statunitense, formatosi a Seattle nel 1997.

Il nome del gruppo proviene dal famoso cimitero londinese Abney Park. Sono un gruppo che mescola elementi di industrial dance, world music e steampunk.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Gli Abney Park furono formati nel 1997 da Robert "Captain Robert" Brown, nel '98 pubblicarono il loro primo album, omonimo, Abney Park e nel '99 "Return to the Fire". Alcuni brani di questi primi due album, insieme a qualcun altro inedito, furono inseriti nel loro terzo album "Cemetry Number 1". Nei primi anni, il gruppo era caratterizzato da temi goth, culminati con il loro album del 2002 "From Dream or Angels". Nel 2005 usci il quinto dei loro album "Taxydermy" in cui sono presenti riarrangiamenti delle vecchie canzoni e alcuni live e cover. Nel 2006 esce "The Death of Tragedy". Dopo questa release cambiano i membri del gruppo, infatti lasciano il gruppo Traci Nemeth, Krysztof Nemeth e Robert Hazelton, sostituiti da Magdalene Veen, Jean-Paul Mayden e Nathaniel Johnstone. Poco dopo, Jean-Paul lasciò la band per essere sostituito da Daniel C.

Gli Abney Park dicono di venire "da un'era che non c'è mai stata, ma che vorremo fosse esistita". Un'era dove le aeronavi fanno la guerra solcando i cieli, e dove corsetti e fasce di tessuto strette attorno alla vita sono l'abbigliamento adatto per l'avventura. Per sottolineare la loro trasformazione, inventarono dei loro alter-ego, come parte integrante alla storia di sfondo che descrive l'immaginaria storia della band come l'equipaggio di un'aeronave chiamata "Ophelia". Nella primavera del 2008,Magdalene Veen lascia la band per essere sostituita da Finn Von Claret. In quell'anno esce "Lost Horizonts", il loro primo album a tema Steampunk. Finn si ritirò nell'estate del 2009. Jody Ellen si unì più tardi quell'anno e fece il suo primo show al "Dragon*Con 2009". Sempre nel 2009 la band rilasciò "Aether Shanties", il loro decimo album.

Gli Abney Park si sono esibiti a numerosi festival Steampunk e Goth compresi "Dracon*Con", "Saturnalia", "Utah Dark Arts"[1], "Bats Day"[2], "Convergence", "Ravenwood Festival"[3], "Masque and Veil", il "Bay Area Maker Faire"[4], e lo "Steamcon"[5]. La loro musica è stata inclusa in alcune compilation, inclusa "Gilded Age Records' An Age Remembered: A Steampunk and Neo-Victorian Mix", "Cleopatra Records' The Unquiet Grave vol. III", "BLC Productions' Annihilation and Seduction", "Squish Me Down Records' Eighteen (Eighteen NW Bands Benefit CD)"; e in alcune colonne sonore di film come "Insomnis Amour", "Goth", e il "Lord of the Vampires". A volte chiamati "la quintessenza" delle band steampunk, gli Abney Park hanno avuto uno spazio nei media di informazione e sono stati intervistati da riviste di generi diversi e siti web, e sono oggetto di speciali su MTV e G4TV.

Storia fittizia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2006, gli Abney Park si trasformarono da grande band Industrial-Goth in una band Steampunk. Dato che lo steampunk è un grande derivato della fantascienza e della letteratura fantastica, la band creò una storia di sfondo per spiegare i cambi dei componenti del gruppo e chi erano in ogni momento, ed ovviamente per creare un'ambientazione per la loro musica. Allacciandosi a questa storia, i piani della band si scontrarono con un'aeronave che viaggia nel tempo chiamata "Ophelia" -che si dice sia stata creata dal Dr. Leguminous Caligari(famoso personaggio di un film muto degli anni 20, Il gabinetto del dottor Caligari , rifatto nel 2006) - durante una strana tempesta. La band prese il comando del vascello, decidendo di diventare "Pirati di Aeronavi", e formarono la nuova band dai superstiti dell'incidente. Molte delle loro canzoni dal 2006 sono basate su questa storia.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "Dark Arts Festival 2006 Schedule"
  2. ^ (EN) "Bats Day In The Fun Park"
  3. ^ (EN) "Steaming into Fayetteville: Big-name goth and steampunk acts gear up for this weekend’s Ravenwood Festival."
  4. ^ (EN) "Abney Park: Music Stage 1"
  5. ^ (EN) "Steamcon Musical Acts: Featured Musicians"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]