Abito nuziale di Grace Kelly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abito nuziale di Grace Kelly
Tipo di abito Abito nuziale
Colore   Bianco
Stilista Helen Rose
Anno di presentazione 1956
Evento di presentazione Matrimonio di Ranieri III di Monaco e Grace Kelly

L'abito nuziale di Grace Kelly fu indossato dall'attrice il giorno del suo matrimonio con il principe Ranieri III di Monaco il 19 aprile 1956 presso la Cattedrale dell'Immacolata Concezione di Monaco. L'abito è citato come uno dei più eleganti e più ricordati vestiti da sposa di tutti i tempi, ed uno dei più famosi dalla metà del ventesimo secolo.[1] Un autore descrisse l'abito come "un'aggiunta al fervore coniugale ed un'elevazione della moda matrimoniale" ed una grande influenza sulle donne che si sforzarono di emulare l'abito della Kelly.[2] L'abito fu disegnato da Helen Rose della MGM. L'abito consisteva di una parte superiore con attaccato un sotto-corpetto ed un supporto per la gonna. Ad esso erano collegate due gonne sovrapposte.[3] La mise di Grace Kelly comprendeva anche il copricapo, il velo, le scarpe, i pizzi ed il libro delle preghiere incastonato di perle che l'attrice portò con sé lungo il corridoio all'ingresso in chiesa.[1] Per festeggiare il cinquantesimo anniversario del matrimonio, il Philadelphia Museum of Art, che attualmente possiede il vestito, lo ha messo in mostra nelle sale del museo dal 1º aprileal 21 maggio 2006, riportando che probabilmente è stata la loro esposizione più visitata.[1][3][4]

Oltre 50 anni dopo, il vestito è ancora influente; l'abito nuziale di Kate Middleton nel 2011 è dichiaratamente ispirato ad esso.[5]

Design[modifica | modifica sorgente]

Il matrimonio di Grace Kelly includeva due funzioni distinte, la prima, il matrimonio civile e la seconda, il matrimonio religioso, che si tenne nei giorni successivi.[4][6] la Kelly fu assistita il giorno delle nozze da Helen Rose, la stilista dell'abito da sposa e costumista degli studios della Metro-Goldwyn-Mayer, così come da Virginia Darcy, parrucchiera della MGM per l'attrice. L'abito fu donato a Grace Kelly dagli studi MGM.[6][7][8]

Impatto mediatico[modifica | modifica sorgente]

L'abito fu descritto dai mass media come "serenamente regale", quando fu svelato due giorni prima del matrimonio. Mentre un giornalista osservava che era un "abito affascinante anche se non superbo", l'opinione pubblica vedeva il vestito come magnifico. Portando avanti l'idea di un rivalità fra la moda europea e la moda statunitense a Monaco, The New York Times chiamò l'abito "Il più amabile esempio di prodotto americano". In un articolo simile di un altro giornalista, lo strascico dell'abito nuziale di circa un metro fu descritto "scorre come un fiume di panna montata sul tappeto rosso".[4]

L'abito da sposa del 1956 di Grace Kelly è tornato agli onori della cronaca, nel 2011 a causa della somiglianza impressionante dell'abito nuziale di Kate Middleton con esso. La scollatura a "V" e le maniche lunghe e velate, sono in particolar modo citate come particolarmente somiglianti.[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Maggie Daniels e Carrie Loveless, Wedding planning & management: consultancy for diverse clients, Butterworth-Heinemann, 23 febbraio 2007, p. 214, ISBN 978-0-7506-8233-6. URL consultato il 30 aprile 2011.
  2. ^ Elizabeth Shimer, The wedding gown book: how to find the gown that perfectly fits your body, personality, style, and budget, Quarry Books, 1º ottobre 2004, p. 17, ISBN 978-1-59253-066-3. URL consultato il 30 aprile 2011.
  3. ^ a b Chrys Ingraham, White weddings: romancing heterosexuality in popular culture, Taylor & Francis, 19 febbraio 2008, p. 60, ISBN 978-0-415-95194-4. URL consultato il 30 aprile 2011.
  4. ^ a b c H. Kristina Haugland, Grace Kelly: icon of style to royal bride, Yale University Press, 28 maggio 2006, ISBN 978-0-300-11644-1. URL consultato il 30 aprile 2011.
  5. ^ Wyllie, Alice, The Royal wedding: Less Diana, more Grace Kelly - the dress of the decade, Scotsman. URL consultato il 30 aprile 2011.
  6. ^ a b Grace Kelly and Prince Rainier's Wedding, Marriage.about.com. URL consultato il 2 maggio 2011.
  7. ^ Grace Kelly's Wedding Dress and Accessories, philamuseum.org/. URL consultato il 2 maggio 2011.
  8. ^ Nicole Richie’s Wedding Dress Inspired by Grace Kelly, celebritybrideguide.com. URL consultato il 1º maggio 2011.
  9. ^ Was Kate's wedding gown inspired by Grace Kelly’s ?, Times of India UK. URL consultato il 1º maggio 2011.
moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda