Abijah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando informazioni sul nome, vedi Abia (nome).

Abijah, conosciuta anche come Abi[1] oppure Abia o Abiia[2] (... – ...), è un personaggio biblico, madre di Ezechia e moglie di Acaz, entrambi re di Giuda.

Era figlia di uno Zaccaria, di cui non abbiamo riferimenti storici, forse si tratta di Zaccaria, figlio di Ieberechia[3].

Alcuni autori[4] ritengono che Abijah è la almah o "vergine" (al momento della profezia) della profezia di Emmanuele in Isaia 7:14, e che il bambino che sarà un infante quando Resin e Pekah saranno sconfitti da Tiglatpileser III potrebbe essere il futuro erede al trono, Ezechia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2 Re 18,1-2
  2. ^ 2 Cronache 29,1
  3. ^ Isaia 8,2
  4. ^ Whittaker Harry A., Isaiah, Biblia, Cannock, 1988

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]