Abiatar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Abiatar, אביתר, ‛Ebyatar o Ebiatar (... – ...), è un personaggio biblico, figlio di Achimelec, sacerdote a Nob.

Il significato del suo nome è: "Il padre ha abbondanza".

Unico superstite dei sacerdoti fatti trucidare da Saul, fuggì a Keilah, rifugiandosi presso David.

Fu sommo sacerdote durante il regno di David ed appoggiò la candidatura di Adonia alla successione al soglio davidico. Dopo l'avvento al trono di Salomone fu condannato all'esilio ed al suo posto subentrò Zadok.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Sommo sacerdote di Israele Successore
Ahimelech Al tempo di David e Salomone Zadok