Abduwali Muse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abduwali Muse (Gallacaio, 1990 circa) è un pirata e criminale somalo.

È stato il capo dei 3 pirati somali che hanno catturato Richard Phillips, comandante della nave mercantile Maersk Alabama. Arrestato dopo il sequestro, il 16 febbraio 2011 Muse è stato condannato a 33 anni di carcere per pirateria e attualmente sconta la sua pena nella prigione di Terre Haute, in Indiana.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Dirottamento della Maersk Alabama[modifica | modifica sorgente]

Processo e condanna[modifica | modifica sorgente]

Film[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Captain Phillips - Attacco in mare aperto.

La sua storia viene portata sul grande schermo nel 2013 col film Captain Phillips - Attacco in mare aperto, dove l'attore Barkhad Abdi interpreta il pirata Muse.