Abdulla Yameen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abdulla Yameen

Presidente delle Maldive
Durata mandato 17 novembre 2013 –
in carica
Predecessore Mohammed Waheed Hassan

Dati generali
Partito politico Partito Progressista delle Maldive
Alma mater Università americana di Beirut,
Claremont Graduate University

Abdulla Yameen Abdul Gayoom (in maldiviano އަބްދުﷲ ޔާމީން އަބްދުލް ގައްޔޫމް; Malé, 21 aprile 1959) è un politico maldiviano, Presidente delle Maldive dal 17 novembre 2013.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Yameen si è laureato in microeconomia aziendale presso l'Università americana di Beirut, per poi continuare gli studi in politiche pubbliche alla Claremont Graduate University.

Fratellastro dell'ex dittatore Maumoon Abdul Gayoom, è membro del suo stesso partito, il Partito Progressista delle Maldive, per cui è stato capogruppo all'Assemblea del Popolo.

Si è candidato alle elezioni presidenziali maldiviane del 2013, ottenendo il 29,7% al primo turno e passando quindi al ballottaggio contro Mohamed Nasheed, che ha sconfitto con il 51,4%.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un nuovo presidente delle Maldive, finalmente, il Post, 17 novembre 2013. URL consultato il 17 novembre 2013.