Abbigliamento sportivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abbigliamento sportivo è il termine con il quale si indica l'abbigliamento indossato per praticare sport.

Indumenti generici dell'abbigliamento sportivo includono short, tute, T-Shirt, polo e scarpe da ginnastica. Fra gli indumenti tipici di alcuni tipi di sport invece si possono indicare come esempio la muta subacquea e la tuta da neve. In alcuni casi nell'abbigliamento sportivo sono inclusi anche alcuni capi di biancheria intima, come il sospensorio. In molti casi l'abbigliamento sportivo è adottato anche nella moda casual.

Funzione dell'abbigliamento sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Quasi tutti i capi di abbigliamento sportivo sono disegnati per essere particolarmente leggeri, in modo da non essere d'ingombro per l'atleta. In alcuni casi (come nel ciclismo) è necessario che essi siano sufficientemente aderenti da non creare neppure attrito, pur non rendendo difficoltosi i movimenti. Dato che molti sport sono praticati all'aperto è necessario che i vari capi di abbigliamento mantengano caldo o fresco il corpo dell'indossatore a seconda delle condizioni esterne.

In alcuni sport particolarmente pericolosi (come il football americano o l'hockey su ghiaccio), nell'abbigliamento sportivo sono inclusi anche elementi protettivi come caschetti o pettorine. L'abbigliamento sportivo ha anche la funzione di fornire una divisa, soprattutto negli sport di squadra, come il calcio. Le squadre opposte normalmente vestono uniformi simili, ma di colore diverso, e gli appartenenti alla stessa squadra per distinguersi fra loro hanno un numero sulla maglietta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]