Abbassalingua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'abbassalingua è uno strumento utilizzato nell'esame obiettivo otorinolaringoiatrico.

Abbassalingua

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Permette l'appiattimento meccanico della lingua contro il pavimento orale in modo da migliorare la visione della faringe, della laringe e del cavo orale. È importante che venga appoggiato lontano dalla base della lingua per evitare conseguenze indesiderate, come tosse e vomito.[1] La richiesta della enunciazione della lettera "A" si giustifica per ottenere una vibrazione dell'ugola e una maggiore apertura della bocca.[1]

Forme[modifica | modifica sorgente]

Ne esistono di varie forme e materiali, tra i quali i più diffusi sono il legno e l'acciaio. Le forme tipiche sono piatte a allungate con la parte estrema arrotondata.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b AA.VV., Salute: dizionario medico, in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, RCS Quotidiani, 2005, p. 12.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina