Abante (Melampo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Abante (in greco: Ἄβας), è una figura della mitologia greca, figlio dell'indovino Melampo e di Ifianassa, una delle tre figlie di Preto.

Il mito[modifica | modifica sorgente]

Discendeva da un altro Abante il re di Argo. Fu il padre di Lisimaca[1] che sposò Talao e di Idmone l'indovino, anche se alcuni riferiscono che non ebbe tale figlio.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, I.9.13
  2. ^ Apollonio Rodio, Libro I 140-145

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Fonti antiche[modifica | modifica sorgente]

Fonti moderne[modifica | modifica sorgente]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1999, ISBN 88-8089-725-X.
mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca