A tempo pieno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A tempo pieno
A tempo pieno.png
Una scena del film
Titolo originale L'emploi du temps
Paese di produzione Francia
Anno 2001
Durata 134 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Laurent Cantet
Sceneggiatura Robin Campillo e Laurent Cantet
Fotografia Pierre Milon
Montaggio Robin Campillo e Stephanie Leger
Musiche Jocelyn Pook
Scenografia Romain Denis
Interpreti e personaggi
Premi

A tempo pieno (L'Emploi du temps) è un film di Laurent Cantet del 2001.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Vincent, padre di tre figli, viene licenziato dal suo impiego di consulente finanziario. Egli però non trova il coraggio di riferire l'accaduto alla sua famiglia, anzi si inventa una vita parallela fatta di viaggi di lavoro all'estero e, per garantire uguale tenore di vita ai suoi cari, convince degli amici a prestargli dei soldi con la scusa di fantomatici investimenti.

Il soggetto è ispirato liberamente a una storia vera: il caso di Jean-Claude Romand finito tragicamente nel 1995 dopo 18 anni di menzogne[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Paola Pignatelli e Adelia Piva, «Hai perso il posto di lavoro? C' è chi ti può dare una mano», Corriere della Sera, Suppl. Corriere Lavoro del 30 novembre 2001

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema