A braccia aperte (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A braccia aperte
Titolo originale John Goldfarb, Please Come Home!
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1965
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia
Regia J. Lee Thompson
Sceneggiatura William Peter Blatty
Produttore J. Lee Thompson, Steve Parker
Casa di produzione Orchard Productions, Steve Parker Productions, Twentieth Century Fox Film Corporation
Fotografia Leon Shamroy
Montaggio William B. Murphy
Effetti speciali L.B. Abbott, Emil Kosa Jr.
Musiche John Williams
Scenografia Dale Hennesy, Jack Martin Smith
Costumi Adele Balkan, Edith Head
Trucco Margaret Donovan, Ben Nye, Frank Westmore
Interpreti e personaggi

A braccia aperte (John Goldfarb, Please Come Home!) è un film statunitense del 1965 diretto da J. Lee Thompson.

È un film commedia basato sul romanzo John Goldfarb, Please Come Home di William Peter Blatty del 1963 con protagonisti Shirley MacLaine, Peter Ustinov e Richard Crenna.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da J. Lee Thompson su una sceneggiatura di William Peter Blatty,[1] fu prodotto da J. Lee Thompson e Steve Parker per Orchard Productions, Steve Parker Productions e Twentieth Century Fox Film Corporation[2] e girato nei 20th Century Fox Studios a Century City e nella Edwards Air Force Base in California[3] con un budget stimato in 4 milioni di dollari.[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti dal 24 marzo 1965 al cinema dalla Twentieth Century Fox e sulla ABC nel 1968 in televisione.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

  • in Francia il 26 marzo 1965 (L'encombrant Monsieur John)
  • in Germania Ovest il 30 marzo 1965
  • in Finlandia il 30 aprile 1965
  • in Svezia il 10 maggio 1965
  • in Danimarca il 24 maggio 1965 (Han, hun og haremet)
  • nel Regno Unito il 26 luglio 1965
  • in Spagna il 18 ottobre 1965 (Madrid) (Un yanki en el harén)
  • in Finlandia (Hälytys haaremissa)
  • in Grecia (I Shirley kai to haremi tis)
  • in Polonia (Johnie Goldfarb, prosze do domu!)
  • in Italia (A braccia aperte)

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: "It's the happiest, wackiest, zaniest comedy you'll ever see!".[6]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film è "una farsa esotica confezionata con mano greve" e risulta uno dei passi falsi dell'intera carrera di Shirley MacLaine.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A braccia aperte - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 28 agosto 2012.
  2. ^ a b A braccia aperte - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 28 agosto 2012.
  3. ^ A braccia aperte - Luoghi delle riprese. URL consultato il 28 agosto 2012.
  4. ^ A braccia aperte - Box office / incassi. URL consultato il 28 agosto 2012.
  5. ^ A braccia aperte - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 28 agosto 2012.
  6. ^ (EN) A braccia aperte - Tagline. URL consultato il 28 agosto 2012.
  7. ^ Scheda di A braccia aperte su MYmovies

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema