A Tale of Two Cities (film 1911)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Tale of Two Cities
Titolo originale A Tale of Two Cities
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1911
Durata 30 min (900 metri - 3 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere cortometraggio, drammatico
Regia William Humphrey
Soggetto dal romanzo di Charles Dickens
Sceneggiatura Eugene Mullin
Casa di produzione Vitagraph Company of America
Interpreti e personaggi

A Tale of Two Cities è un cortometraggio muto del 1911 diretto da William Humphrey o Charles Kent (?)[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Vitagraph Company of America con la supervisione di J. Stuart Blackton.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla General Film Company, il film uscì nelle sale cinematografiche USA diviso in tre parti: la prima il 21 febbraio, la seconda il 24 febbraio, la terza il 25 febbraio 1911[2].

Nel 2007, la Grapevine ha pubblicato il film in una versione di 21 minuti, inserito in un'antologia dal titolo Norma Talmadge at Vitagraph (1911-1916), distribuendo il DVD con il sistema NTSC[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In IMDb appare il nome di William Humphrey, in Silent Era quello di Charles Kent
  2. ^ Silent Era
  3. ^ Silent Era DVD

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema