A Soap

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Soap
Titolo originale En Soap
Lingua originale danese, inglese
Paese di produzione Danimarca, Svezia
Anno 2006
Durata 108 min
Colore colore, B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Pernille Fischer Christensen
Soggetto Kim Fupz Aakeson, Pernille Fischer Christensen
Sceneggiatura Kim Fupz Aakeson
Produttore Lars Bredo Rahbek, Mimmi Spång (co-produttore)
Produttore esecutivo Bo Ehrhardt, Birgitte Hald
Casa di produzione Nimbus Film, Zentropa Entertainments, Garage Film AB & Filmgear
Distribuzione (Italia) Teodora Film
Fotografia Erik Molberg Hansen
Montaggio Åsa Mossberg
Musiche Magnus Jarlbo, Sebastian Öberg
Scenografia Rasmus Thjellesen
Costumi Signe Sejlund
Trucco Anne Cathrine Sauerberg
Interpreti e personaggi
Premi

A Soap (En Soap) è un film del 2006 diretto da Pernille Fischer Christensen, all'esordio nella regia di un lungometraggio cinematografico.

È stato presentato con successo al Festival di Berlino, dove ha vinto l'Orso d'argento - Gran premio della giuria e il premio per la miglior opera prima.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Charlotte, proprietaria di una clinica di bellezza, lascia Kristian, con cui conviveva da quattro anni, e si trasferisce in un appartamento in periferia. Al piano di sotto abita Veronica (che in realtà si chiama Ulrik), un transessuale che aspetta la lettera di autorizzazione delle autorità per effettuare l'operazione di cambio di sesso. Per mantenersi si prostituisce. A causa della depressione tenta il suicidio inghiottendo una grande quantità di pillole. Charlotte, infastidita dai guaiti di Miss Daisy, il cane di Veronica, va da lei per lamentarsi, la trova priva di conoscenza e chiama un'ambulanza salvandole la vita.
Kristian, ubriaco, si reca a casa di Charlotte, chiedendole di tornare da lui, e la picchia. Sentendo i rumori Veronica interviene difendendo la vicina e mandando via il suo ex-fidanzato. Poi la ospita per qualche giorno prendendosene cura e tra di loro nasce un sentimento confuso..

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Il film è composto da cinque capitoli, inframmezzati da brevi sequenze in bianco e nero, con voce fuori campo che riassume gli eventi come se stesse introducendo un nuovo episodio di una soap opera (come da titolo del film):

  • Nuovi orizzonti (nye horisonter)
  • Nuvole nere (sorte skyer)
  • Dolce musica (sød musik)
  • Battiti del cuore (hjerternes slag)
  • Due anime (to sjæle)

Musica[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora del film comprende le seguenti canzoni:

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane da Teodora Film il 7 luglio 2006, in lingua originale con sottotitoli, all'interno della rassegna estiva 5 pezzi facili.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Teodora Film - 5 pezzi facili. URL consultato il 14-1-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema