A Bell Is a Cup...Until It Is Struck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Bell Is a Cup...Until It Is Struck
Artista Wire
Tipo album Studio
Pubblicazione 1988
Durata 70 min : 20 s
Genere Post-punk
Etichetta Mute Records
Produttore Gareth Jones
Registrazione 1987
Wire - cronologia
Album precedente
(1987)

A Bell Is a Cup ... Until It Is Struck è un album del 1988 della rock band inglese Wire.

Accoglienza della critica[modifica | modifica sorgente]

Nel 1989, il magazineTrouser Press ha descritto l'album come una serie di vedute da sogno e flussi di coscienza.... Probabilmente è l'album più riflessivo degli Wire.[1] Tuttavia in un numero successivo Trouser Press mostrò una visione meno positiva dell'album, definendolo un album dance pop."[2]

All'epoca della pubblicazione la band la band fu accusata di aver abbandonata il suo ruvido stile iniziale in favore di uno stile più morbido ed elaborato.[3] Graham Lewis tuttavia ha negato tutto ciò in un'intervista."[3]

Allmusic ha fatto una recensione estremamente positiva dell'album, descritto come probabilmente il miglior album degli Wire e sicuramente il più accessibile e come un'opera di un genio del rock moderno.[4]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le tracce scritte dagli Wire

  1. Silk Skin Paws
  2. The Finest Drops
  3. The Queen of Ur and the King of Um
  4. Free Falling Divisions
  5. It's a Boy
  6. Boiling Boy
  7. Kidney Bingos
  8. Come Back In Two Halves
  9. Follow the Locust
  10. A Public Place

La versione su CD aggiunge le seguenti tracce:

  1. The Queen of Ur and the King of Um (alternative version)
  2. Pieta
  3. Over Theirs (live)
  4. Drill (live)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jim Green, Wire in Ira A. Robbins (a cura di), The Trouser Press Record Guide, third edition, New York, Collier Books, 1989, p. 632, ISBN 0-02-036370-2.
  2. ^ Jim DeRogatis, Wilson Neate, Wire in Trouser Press, Trouser Press LLC. URL consultato il 5 giugno 2007.
  3. ^ a b Brad Balfour, Wire in Reflex Magazine, vol. 1, nº 6, agosto 1988, p. 33.
  4. ^ A Bell Is a Cup...Until It Is Struck - Wire | Songs, Reviews, Credits, Awards | AllMusic
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk