ARP Quadra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ARP Quadra è una tastiera prodotta dalla compagnia inglese ARP Instruments, commercializzata dal 1978 al 1981, anno del fallimento della compagnia.

Storia e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

ARP Quadra

Ia Quadra è formata dalle componenti dell'Omni II e del Solus riunite in un unico strumento diviso in 4 sezioni: Bass synth, Poly synth, Lead synth, e String synth. Era in grado di emulare ognuno di questi suoni contemporaneamente, e allo stesso tempo di dividere i suoni stessi nelle quattro sezioni. Ogni suono creato poteva essere richiamato premendo un pulsante situato su ogni sezione.

la Quadra disponeva di 16 patch di memoria per immagazzinare il suono. Altre importanti caratteristiche erano il grandissimo numero di interruttori per la modulazione del suono e di uscite audio per ogni sezione, due controlli per il portamento ed un arpeggiatore. I principali svantaggi erano invece la programmabilità molto limitata e la presenza di uno strano auto-intonatore non modificabile che programmava automaticamente il sintetizzatore per suonare a determinati intervalli temporali.

La sezione Bass synth (sintetizzatore-basso) era monofonica e poteva essere programmata per controllare le due ottave più basse delle 5 presenti sulla tastiera (per un totale di 61 tasti). Disponeva di preset da 8' e 16'.

La sezione String synth (sintetizzatore-archi)[1] era basata sull'omonima sezione dell'Omni II. Per il suo funzionamento sfruttava un effetto denominato "phase-shift", una sorta di effetto "corale" che migliorava il suono degli strumenti ad arco. Le sezioni String e Poly Synth avevano generatori di onde sonore polifoniche da 8' and 4' assieme ad un preset chiamato "Hollow Waveform".

Nella sezione Lead Synth il Quadra diventava un generatore a due voci con funzionalità aftertouch nelle ottave più alte della tastiera, con onde sonore duofoniche (come nell'Odyssey).

Musicisti noti che usavano la Quadra[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ inteso come "Strumento a corda"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]