AMD Radeon HD 7000 series

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Southern Islands
Nome in codice Southern Islands
Anno creazione / distribuzione 2009 / 2012
Entry-level 7350 - 7450 - 7470 - 7570
Mid-range 7650 - 7670 - 7750 - 7770
High-end 7850 - 7870
Enthusiast 7950 - 7970
Supporto Direct3D 11.1
Supporto OpenCL 1.2
Supporto OpenGL 4.3
Predecessore AMD Radeon HD 6000 series
Successore AMD Radeon HD 8000 series

La AMD Radeon HD 7000 series, Southern Islands (precedentemente conosciuta come Northern Islands[1]) è una famiglia di GPU a 28nm sviluppata da AMD.
I wafer di queste GPU non saranno più prodotti dalla taiwanese TSMC come è accaduto per la serie HD 5000 e come accade per la serie HD 6000, saranno bensì prodotti da GlobalFoundries, ex fonderia di proprietà AMD.

Dettagli[modifica | modifica wikitesto]

In precedenza AMD aveva in programma di mettere in commercio questi prodotti con processo a 32 nm, dopo le dichiarazioni di TSMC e GlobalFoundries di eliminare questo processo produttivo per passare direttamente ai 28nm, anche AMD, come altre case produttrici, si è dovuta adeguare.[2] I prodotti dovevano essere messi in commercio entro la fine del 2010 e inizi 2011, ma per i ritardi accumulati da TSMC, dovuti alla scarsa resa nella produzione di wafer da 40nm e alla crisi economica del 2009, la data di commercializzazione di questa soluzione è stata posticipata per metà 2011.

L'architettura di questa nuova famiglia di GPU, come annunciato, sarà molto simile alle HD 6000 che infatti sono un ibrido tra la serie HD 5000 e 7000.
Troveremo quindi ancora un'architettura VLIW4: il chip sarà "equipaggiato" con unità SIMD, ognuna un processore thread, e ogni thread sarà affiancato da 4 ALU. Ogni SIMD è legata a quattro unità texture e come per la precedente generazione AMD userà un bus a 256 bit, chip di memoria GDDR5 e 32 ROP. Ci si aspetta però una diminuzione drastica dei consumi, dovuta al passaggio alla nuova tecnologia di produzione a 28nm.
Altre novità potranno essere: un maggior supporto di monitor grazie all'evoluzione della tecnologia Eyefinity che, ad oggi, gestisce un massimo di 6 schermi per scheda video e un pieno supporto alla stereoscopia 3D e Blu-Ray 3D.

Il primo esponente annunciato per questa serie è la scheda Radeon HD 7970[3] (Gennaio 2012) mentre l'ultimo in ordine di arrivo è la soluzione dual GPU Radeon HD 7990.[4] (Aprile 2013).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scambio di nomi tra architetture
  2. ^ Global Foundries accantona il processo produttivo a 32nm
  3. ^ Radeon HD 7970, inizia la nuova era delle GPU AMD
  4. ^ Radeon HD 7990: dual Tahiti secondo AMD
informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica