AIDA64

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AIDA64
Sviluppatore FinalWire
Ultima versione 4.50.3000 (28 maggio 2014)
Sistema operativo Microsoft Windows
Genere Monitor di sistema
Licenza shareware
(Licenza chiusa)
Sito web Sito ufficiale

AIDA64 (noto prima anche come AIDA32 ed Everest) è un software di analisi, diagnostica ed IT asset management per piattaforma Windows, realizzato da una azienda ungherese, FinalWire. AIDA64 è attualmente disponibile in quattro versioni. AIDA64 Extreme è l'edizione dedicata agli utenti domestici, mentre l'Engineer è destinata per i tecnici aziendali. AIDA64 Network Audit è una soluzione professionale per effettuare l'inventario dei PC aziendali, e l'edizione Business è la versione più completa, che offre tutte le funzionalità presenti nelle altre versioni, incluso il monitoraggio hardware e la suite di benchmark.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

AIDA64 ha una lunga storia iniziata nel 1995[2]. Durante i 18 anni passati, il nome del software è cambiato molte volte, ma nonostante i cambiamenti, anche delle aziende che hanno pubblicato le diverse edizioni, gli sviluppatori sono rimasti sempre gli stessi.

Nel 1995, il programmatore ungherese Tamás Miklós ha scritto un programma in assembly chiamato ACI, che poteva individuare le differenze tra i vari microprocessori. Basandosi su questa base di codice, nello stesso anno, ha creato ASMDEMO, che era già capace di rilevare e diagnosticare i componenti del PC. Nel 2000, il software è stato rinominato AIDA, e poi – dopo un ampliamento delle sue funzionalità – AIDA16. Queste edizioni erano basate su MS-DOS e avevano ancora una interfaccia testuale.

L'interfaccia grafica è arrivata nel 2001 con AIDA32, e la GUI è stata finalizzata entro la fine dello stesso anno. Tutte le edizioni successive usavano, e usano ancora oggi, praticamente lo stesso layout, che è strutturato in modo logico, permettendo un facile utilizzo.

Nel novembre del 2003,[3] gli sviluppatori si sono associati con un imprenditore canadese per fondare Lavalys, al fine di commercializzare il software che fino a quel momento era stato freeware. AIDA32 è stato rinominato Everest ed era disponibile a pagamento in due versioni (Ultimate e Corporate). I software potevano essere scaricati anche come shareware e provati gratuitamente per 30 giorni con funzionalità limitate.

Lavalys è stata sciolta nel 2010.[4] Da allora l'applicazione è disponibile sotto il nome di AIDA64 ed è pubblicata da FinalWire, una società ungherese fondata dagli stessi sviluppatori.

Localizzazioni[modifica | modifica sorgente]

Originariamente, la lingua dell'interfaccia di ASMDEMO e AIDA era l’inglese. Il software è stato tradotto in ungherese nel 1998, e poi ancora in russo, tedesco, spagnolo e danese. Oggi, AIDA64 è disponibile in più di 35 lingue.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Confronta le versioni di AIDA64
  2. ^ Storia di AIDA64
  3. ^ Interview: Tamas Miklos / Everest, techPowerUp, 27 agosto 2008. URL consultato il 14 maggio 2013.
  4. ^ FinalWire unveils AIDA64, aida64.com, 6 ottobre 2010. URL consultato il 14 maggio 2013.
  5. ^ AIDA64 Business Edition kézikönyv v1.0. URL consultato il 14 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]