AG2R La Mondiale 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: AG2R La Mondiale (ciclismo).

AG2R La Mondiale
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
Codice UCI ALM
Nazione Francia Francia
Specialità Strada
Status PT
Biciclette Kuota
Staff tecnico
Team manager Vincent Lavenu
Dir. sportivi Gilles Mas
Arturas Kasputis
Julien Jurdie
Laurent Biondi
Didier Jannel

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'AG2R La Mondiale nelle competizioni ufficiali della stagione 2010.

Stagione[modifica | modifica sorgente]

Avendo licenza da UCI ProTeam, la squadra ciclistica francese ha avuto diritto di partecipare alle gare del Calendario mondiale UCI 2010, oltre a quelle dei circuiti continentali UCI.

Nella prima parte della stagione ha preso parte a tutte le gare del calendario mondiale, senza ottenere alcuna vittoria. Il primo successo nel calendario mondiale è arrivato al Tour de France con Christophe Riblon, che si è aggiudicato in solitaria la quattordicesima tappa, la prima sui Pirenei. Nicolas Roche è risultato essere il primo ciclista della AG2R La Mondiale al termine della corsa in classifica generale, al quindicesimo posto a 16'59" dal vincitore Alberto Contador. La AG2R La Mondiale si è classificata inoltre quarta nella graduatoria delle squadre.

Otto invece i successi nel circuito Europe Tour, tra cui la vittoria di 4 Jours de Dunkerque, con Martin Elmiger, e Tour Méditerranéen, vinto da Rinaldo Nocentini in seguito alla squalifica di Alejandro Valverde. Due anche le vittorie nel circuito continentale africano, con due successi di tappa alla Tropicale Amissa Bongo, il giro del Gabon.

L'AG2R La Mondiale ha chiuso la stagione con una sola vittoria nel circuito mondiale, la tappa del Tour de France, quindici nel circuito Europe Tour, due nell'Africa Tour e la vittoria di Martin Elmiger nella prova in linea dei campionati svizzeri. Nella classifica a squadre del calendario mondiale UCI ha concluso al diciottesimo posto.

Organico[modifica | modifica sorgente]

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

TM=Team Manager; DS=Direttore Sportivo.
  Naz.   Ruolo Sportivo      
  Francia   TM Vincent Lavenu      
  Francia   DS Gilles Mas      
  Lituania   DS Arturas Kasputis      
  Francia   DS Julien Jurdie      
  Francia   DS Laurent Biondi      
  Francia   DS Didier Jannel      

Rosa[modifica | modifica sorgente]

  Naz.     Sportivo Anno    
  Spagna     José Luis Arrieta 1971    
  Francia     Julien Bérard 1987    
  Francia     Thomas Bonin (stagista) 1989    
  Francia     Guillaume Bonnafond 1987    
  Francia     Maxime Bouet 1986    
  Francia     Dimitri Champion 1983    
  Australia     William Clarke (stagista) 1985    
  Francia     Cyril Dessel 1974    
  Francia     Hubert Dupont 1980    
  Russia     Aleksandr Efimkin 1981    
  Russia     Vladimir Efimkin 1981    
  Svizzera     Martin Elmiger 1978    
  Francia     John Gadret 1979    
  Lussemburgo     Ben Gastauer 1987    
  Belgio     Kristof Goddaert 1987    
  Francia     Sébastien Hinault 1974    
  Naz.     Sportivo Anno    
  Francia     Blel Kadri 1986    
  Ucraina     Jurij Krivcov 1979    
  Francia     David Le Lay 1979    
  Francia     Julien Loubet 1985    
  Estonia     Rene Mandri 1984    
  Francia     Lloyd Mondory 1982    
  Italia     Rinaldo Nocentini 1977    
  Francia     Anthony Ravard 1983    
  Francia     Christophe Riblon 1981    
  Irlanda     Nicolas Roche 1984    
  Francia     Nicolas Rousseau 1983    
  Lettonia     Gatis Smukulis 1987    
  Francia     Mathieu Teychenne-Coutet (stagista) 1989    
  Francia     Ludovic Turpin 1975    
  Slovenia     Tadej Valjavec 1977    

Ciclomercato[modifica | modifica sorgente]

Arrivi
Nome da
Francia Julien Bérard neo pro
Francia Thomas Bonnin Albi VS (stagista)
Francia Maxime Bouet Agritubel Agritubel
Francia Dimitri Champion Bretagne
Australia William Clarke Genesys Wealth A. (stagista)
Lussemburgo Ben Gastauer neo pro
Belgio Kristof Goddaert Top. Vlaanderen Top. Vlaanderen
Francia David Le Lay Agritubel Agritubel
Francia Anthony Ravard Agritubel Agritubel
Francia Mathieu Teychenne-Coutet Chambéry CF (stagista)
Partenze
Nome a
Svizzera Aurélien Clerc fine carriera
Francia Renaud Dion Roubaix
Francia Stéphane Goubert fine carriera
Estonia Tanel Kangert E.C. Saint-Etienne
Francia Cédric Pineau Roubaix
Moldavia Alexandr Pliuschin Katusha Katusha
Francia Stéphane Poulhiès Saur Saur
Francia Jean-Charles Sénac -
Francia Blaise Sonnery Creusot Cyclisme

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Corse a tappe[modifica | modifica sorgente]

ProTour
14ª tappa (Christophe Riblon)
Continental
4ª tappa (Martin Elmiger)
Classifica generale (Martin Elmiger)
3ª tappa (Kristof Goddaert)
2ª tappa, 1ª semitappa (Blel Kadri)
2ª tappa (Julien Loubet)
3ª tappa (Nicolas Rousseau)
2ª tappa (Anthony Ravard)
1ª tappa (Rinaldo Nocentini)
2ª tappa, 1ª semitappa (Anthony Ravard)
4ª tappa (Anthony Ravard)
Classifica generale (Rinaldo Nocentini)
3ª tappa (Maxime Bouet)
Classifica a squadre
4ª tappa (Thomas Bonnin)

Corse in linea[modifica | modifica sorgente]

Continental

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Strada
In linea (Martin Elmiger)

Classifiche UCI[modifica | modifica sorgente]

Calendario mondiale UCI[modifica | modifica sorgente]

Individuale

Piazzamenti dei corridori dell'AG2R La Mondiale nella classifica individuale del Calendario mondiale UCI 2010.[1]

Pos. Ciclista Punti
32 Irlanda Nicolas Roche 148
87 Francia Christophe Riblon 51
107 Francia John Gadret 34
130 Francia Sébastien Hinault 18
166 Francia Maxime Bouet 10
203 Russia Aleksandr Efimkin 5
212 Francia Lloyd Mondory 4
227 Francia Hubert Dupont 3
246 Spagna José Luis Arrieta 2
259 Francia Dimitri Champion 1
260 Francia Blel Kadri 1
Squadra

L'AG2R La Mondiale ha chiuso in diciottesima posizione con 261 punti.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UCI World Ranking 2010. URL consultato il 19-10-2010.
  2. ^ UCI World Ranking 2010. URL consultato il 19-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo