AEREON III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AEREON III
Litografia dell'Aereon originale di Solomon Andrews
Litografia dell'Aereon originale di Solomon Andrews
Descrizione
Tipo Dirigibile sperimentale
Progettista John R. Fitzpatrick
Destino finale Rimasto danneggiato in un incidente durante prove di traino il 15 aprile 1966. Definitivamente smantellato nel 1967
Dimensioni e pesi
Struttura Dirigibile rigido
Lunghezza 25,2 m (83 ft)
Larghezza 16,7 m
Diametro Diametro massimo dei 3 fusi: 5,33 m (17,5 ft)
Volume 1 133 (40 000 ft³)
Gas Elio in 18 celle
Peso a vuoto 1 043 kg (2 300 lb)
Propulsione
Motore Una turboelica Solar Titan
Potenza 80 shp (59,7 kW)

Nigel Kaley, The Modern Airship: A Review of 40 years of Airship Development. URL consultato il 01-06-2009.

voci di dirigibili presenti su Wikipedia

L'AEREON III era un prototipo di dirigibile rigido sviluppato dalla statunitense Aereon Corporation tra il 1959 ed il 1965. Uno dei primi esempi di dirigibile ibrido presentava tre scafi sigariformi, analoghi a quelli di uno zeppelin, connessi tra loro longitudinalmente. L'Aereon Corporation era stata fondata dal reverendo Monroe Drew proprio nel 1959 per lo sviluppo del dirigibile

Il nome derivava dal Aireon I di Solomon Andrews, mongolfiera/dirigibile privo di motore, costituita da tre palloni sigariformi affiancati.

Sebbene fosse a tutti gli effetti una mongolfiera priva di motore, l'aeronave di Andrews era controllabile grazie alla possibilità di rilasciare gas in maniera differenziata dai tre palloni sigariformi e controllando l'assetto spostando (o gettando fuoribordo) zavorra dalla cesta con l'equipaggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]