AAV7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AAV7
USMarines AAV Iraq apr 2004 116 hires.jpg
Un AAV7 degli United States Marine Corps in azione nel 2004 durante la guerra d'Iraq
Descrizione
Equipaggio 3+
Dimensioni e peso
Lunghezza 7,94 m
Larghezza 3,27 m
Altezza 3,26 m
Peso 22,8 ton t
Propulsione e tecnica
Motore diesel Detroit Diesel
Potenza 400 hp
Trazione cingoli + 2 idrogetti
Prestazioni
Velocità 64
Autonomia 480
Armamento e corazzatura
Armamento primario lanciatore di granate Mk.19 40mm
Armamento secondario 1mitragliatrice M2HB 0.5in (12.7 mm)
Corazzatura 45mm

FAS.Org[1]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

L'AAV-7 (Assault Amphibian Vehicle ovvero Veicolo Anfibio d'Assalto) è un moderno veicolo anfibio da sbarco, in grado di navigare, ma anche di muoversi su terra.

L'idea di questo nuovo mezzo è nata dalla necessità del Corpo dei Marines, che negli anni '70, ebbe l'esigenza di avere un nuovo mezzo corazzato anfibio. L'AAV-7 deriva dal precedente MK2, ormai sorpassato per termini di affidabilità e protezione del personale imbarcato.

Anche il Reggimento San Marco e i Lagunari italiani hanno in dotazione complessivamente ben 35 di questi mezzi. Alcuni di questi sono stati utilizzati nelle recenti missioni in Libano e in Iraq.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Un AAV7 visto dall'alto.
Vista laterale di un AAV7.

Il mezzo anfibio può contenere fino ad un plotone di 21 soldati più il comandante di plotone. L'equipaggio minimo è formato da tre uomini: il pilota, il capocarro (che svolge anche le funzioni di puntatore e mitragliere per la torretta armata con 12.7 e lanciagranate) ed il load-master che è il responsabile del personale imbarcato durante la navigazione od il movimento a terra.


Sul retro è presente una grande rampa idraulica che costituisce il portellone da cui possono entrare ed uscire i soldati. L'interno è molto scarno ed ha una serie di sedili posti in file addossati alle pareti dello scafo, con l'opzione di poter aggiungere una eventuale una panca removibile nella parte centrale. Il motore è nella parte anteriore destra e, data la sua mole, offre anche una protezione frontale aggiuntiva agli occupanti del mezzo.

Il mezzo è un cingolato, dotato di sei ruote per lato a cui fa capo un sistema innovativo di sospensioni a barra di torsione, per una mobilità maggiore.

La sua capacità di navigare è garantita da 2 idrogetti orientabili posti nella parte posteriore del mezzo. Gli idrogetti pompano ed espellono il fluido ad una velocità di 53.000 litri al minuto. Per potersi muovere agilmente, gli idrogetti sono usati assieme a dei deflettori.

Per la navigazione, come oramai tutti i mezzi militari, anche l'AAV7 è dotato di ricevitore GPS.

Sulla superficie terrestre l' AAV-7 si muove molto più agilmente: con una velocità massima superiore ai 70 km/h, il mezzo è in grado di superare un ostacolo alto 90 cm, superare un fossato largo 2,4 m, viaggiare su una superficie con una pendenza del 60% o su di un pendio in discesa del 40%.

Armamento[modifica | modifica sorgente]

Il mezzo ha sulla sua sommità una torretta armata con un lanciagranate automatico Mk 19 da 40 mm e con la mitragliatrice pesante Browning M2 calibro 12,7.

Esistono tre tipi di questo mezzo:

  • AAVP-7A1 (trasporto truppe)
  • AAVC-7A1 (comando)
  • AAVR-7A1 (veicolo recupero)

Dati tecnici[modifica | modifica sorgente]

  • Altezza/spessore/lunghezza: 3,45 m / 3,27 m / 7,95 m
  • Peso: 24 t
  • Motore: Detroit Turbo-Diesel V8 da 400 cavalli
  • Velocità massima su terra: 72 km/h
  • Velocità massima in acqua: 13 km/h (per 6/7 ore)

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

  • Stati Uniti United States Marine Corps - 1311
  • Brasile Corpo dei Marines del Brasile
  • Cile Marina de Chile - 15
  • Argentina Argentina
  • Italia Esercito Italiano - Lagunari - 17 AAV-7s, (15 AAVP-7 + 1 AAVC-7 + 1 AAVR-7); Marina Militare - Reggimento San Marco - 18 AAV-7s, (15 AAVP-7 + 2 AAVC-7 + 1 AAVR-7).
  • Spagna Tercio de la Armada (TEAR) - Brigada de Infantería de Marina (BRIMAR) - 19 AAV-7s, (16 AAVP-7 + 2 AAVC-7 + 1 AAVR-7).
  • Corea del Sud Corpo dei Marines della Corea del Sud - 162
  • Taiwan Corpo dei Marines della Repubblica Nazionalista Cinese (Taiwan) - 54
  • Venezuela Marina venezuelana - 11 AAV-7s, (1 AAVC-7 + 1 AAVR-7 + 9 AAVP-7).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ LVTP7 Landing Vehicle, Tracked AAVP7A1 Assault Amphibian Vehicle Personnel. URL consultato il 29 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra