83 Beatrix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beatrix
(83 Beatrix)
Scoperta 26 aprile 1865
Scopritore Annibale de Gasparis
Classificazione Fascia principale
Classe spettrale X
Designazioni
alternative
1950 QV
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600,5))
Semiasse maggiore 363,916 Gm (2,433 AU)
Perielio 334,042 Gm (2,233 AU)
Afelio 393,790 Gm (2,632 AU)
Periodo orbitale 1385,811 g (3,794 a)
Velocità orbitale

19,06 km/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
4,967°
Eccentricità 0,082
Longitudine del
nodo ascendente
27,804°
Argom. del perielio 167,455°
Anomalia media 11,630°
Par. Tisserand (TJ) 3,497 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni 81,4 km
Massa
5,64×1017 kg
Densità media ~2.0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie 0,0227 m/s²
Velocità di fuga 0,0430 km/s
Periodo di rotazione 0,4233 g (10,160 h)
Temperatura
superficiale
~179 K (media)
Albedo 0,092
Dati osservativi
Magnitudine ass. 8,66

83 Beatrix (in italiano 83 Beatrice) è un piccolo asteroide orbitante nella parte interna della Fascia principale.

Beatrix fu il nono e ultimo asteroide scoperto da Annibale de Gasparis, individuato il 26 aprile 1865 dall'Osservatorio Astronomico di Capodimonte a Napoli. Fu battezzato così in onore di Beatrice Portinari, la donna amata da Dante Alighieri, musa ispiratrice del sommo poeta.

Dall'occultazione stellare di Beatrix, osservata il 15 giugno 1983, si determinò un diametro di circa 68 chilometri.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 82 Alkmene      Successivo: 84 Klio


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare