7,62 × 54 mm R

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
7,62 × 54 mm R
76254Rvariety.jpg
Vari esempi di 7,62 × 54 mm. Da sinistra a destra:
  • proiettile a punta cava a base rastremata Sellier & Bellot.
  • Proiettile leggero con anima in acciaio “Czech Silver-Tip”.
  • Proiettile pesante con anima in acciaio “Hungarian Silver/Yellow-Tip”.
  • Proiettile “Gold Soft-point” della Wolf Ammunitions.
  • Proiettile leggero dell’URSS (1986), Fabbrica 60.
  • Proiettile jugoslavo (1953).
  • Proiettile sovietico degli anni ’40 con anima in piombo.
Descrizione
Tipo munizione da fucile
Origine URSS URSS
In servizio dal 1891
Impiegata da Impero russo, Unione Sovietica, Federazione russa, Finlandia, Membri del Patto di Varsavia, Cina, Vietnam, Corea del Nord, Cambogia, Laos, Cuba, Albania, Stati Uniti
Conflitti Ribellione dei Boxer, Guerra russo-giapponese, Prima guerra mondiale, Guerra civile russa, Guerra d'Inverno Seconda guerra mondiale, Guerra di Corea, Guerra del Vietnam, Guerra civile laotiana, Guerra civile cambogiana, Guerra cambogiana-vietnamita, Invasione sovietica dell'Afghanistan, Guerre jugoslave, Guerra del Golfo, Guerra d'Iraq, Guerra in Afghanistan, Guerra russo-georgiana, Guerra civile libica, Guerra civile siriana
Specifiche tecniche
Diametro proiettile 7,92 mm (0.312 in)
Diametro collo 8,53 mm (0.336 in)
Diametro spalla 11,61 mm (0.457 in)
Diametro base 12,37 mm (0.487 in)
Diametro fondello 14,40 mm (0.567 in)
Spessore fondello 1,6 mm (0,063 in)
Lunghezza bossolo 53,72 mm (2.115 in)
Lunghezza cartuccia 77,16 mm (3.038 in)
Capacità cartuccia 4,16 cm3 (64 gr H2O)
Rigatura 240 mm
Pressione massima 390 MPa (57.000 psi)
Prestazioni balistiche
proiettile peso/tipo velocità energia
11,3 g (174 gr) HPBT 797 m/s (2610 ft/s) 3593 J (2650 ft lbf)
11,7 g (181 gr) FMJ 786 m/s (2580 ft/s) 3614 J (2666 ft lbf)
11,7 g (181 gr) SP 800 m/s (2600 ft/s) 3744 J (2761 ft lbf)
9,7 g (150 gr) FMJ 865 m/s (2840 ft/s) 3629 J (2677 ft lbf)
11,7 g (181 gr) SP 805 m/s (2640 ft/s) 3779 J (2787 ft lbf)
lunghezza della canna di prova: 730 mm (28 in)

Sellier & Bellot[1]
Wolf Ammo[2]

voci di munizioni presenti su Wikipedia

7,62 × 54 mm R è una cartuccia russa, pensata originariamente per il fucile Mosin-Nagant (da cui il primo nome assegnatole, Трехлинейный патрон образца 1891 года, trehlinejnij patron obrazca 1891 goda, "munizione da tre linee modello 1891"), utilizzata dal periodo zarista fino ai giorni nostri, sia in mitragliatrici che fucili bolt-action che semiautomatici (SVT 40, Dragunov). Attualmente è una delle poche munizioni militari flangiate[3] (rimmed, da cui la R che compare nella nomenclatura, che viene solitamente intesa come abbreviazione di Russian, da cui il nome colloquiale ma tecnicamente errato di 7,62 mm Russian) ancora utilizzate. Fu inizialmente sviluppata per utilizzare come carica di lancio la polvere nera e solo successivamente fu riconvertita per l'utlizzo con polvere infume, ed ulteriormente modificata nel 1908 con l'introduzione dell'ogiva appuntita (in precedenza era rotondeggiante). Balisticamente è molto apprezzata per le sue doti di precisione ed elevata energia. Ad oggi è forse la munizione più longeva della storia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La palla nella versione originaria M1891 era di tipo round-nose (naso rotondo) del peso di 13,64 g (210 gr) e la munizione caricata a polvere nera: il primo impiego bellico fu nel 1904-1905 nella guerra russo-giapponese, dove la pallottola non si dimostrò né potente né adatta a tiri di precisione.

Successivamente, gli esperti di balistica russi lavorarono su un nuovo tipo di palla appuntita (spitzer) e a base piana e del peso di 9,6 g (148 gr) utilizzando come carica di lancio una polvere infume; nacque così la versione M1908 che adottava anche una palla in piombo incamiciato da una lega di tombacco[4], con percentuali del 90% rame e 10% zinco, chiamata comunemente Tipo Л (Лёгкяя пуля образца 1908 года, ljegkyaya pulya obrazca 1908 goda, "munizione leggera modello 1908"). Durante la Prima guerra mondiale i militari russi utilizzarono la munizione Л come munizione standard.

Nel 1930 venne poi introdotta una nuova versione di munizione di tipo Л, differente dal modello precedente nella sezione della palla più arrotondata, dei solchi di crimpatura[5], e nella camciatura in ottone anziché in tombacco. La nuova versione prevedeva un utilizzo a corto raggio contro bersagli umani, in quanto a causa del profilo arrotondato, alle lunghe distanza perdeva velocità e potere di penetrazione.

Sempre nel 1930 veniva anche elaborata un nuovo tipo di palla pesante, chiamato Tipo Т (тяжелая, tyazhelaya, "pesante"). Questa palla ha un peso di 11,82 g, una base rastremata (tipo una coda di barca) per migliorarne la stabilità e precisione. Alcune fonti citano questa versione di munizione come Tipo Д (дальнобойня, dalnoboinya, "lungo raggio").

Vi sono poi due varianti destinate al tiro di precisione, la prima 7N1, adottata nel 1966, utilizza un proiettile a base rastremata (boat tail) di 9,85 g (152 gr) dotato di una struttura composita del nucleo con un nucleo in ferro centrale ed uno posteriore in piombo, in modo che il centro di gravità risulti situato posteriormente (come la munizione M60 in 7,62 × 39 mm) e tenda a ribaltarsi nel momento dell'impatto, creando maggiori danni all'interno del corpo.

La seconda variante, nata nel 1999 e denominata 7N14 adotta un nucleo perforante in acciaio temprato, base rastremata e peso sempre di 9,85 g (152 gr).

Armi camerate per il 7,62 × 54 mm R[modifica | modifica sorgente]

Fucili[modifica | modifica sorgente]

  • URSS Vari esemplari di Mosin-Nagant, compresa la particolare pistola Obrez.
  • URSS АV-7,62 mm (АБ-7,62 мм, Автомат Барыщева, Avtomat Barysheva, fucile automatico Baryshev 7,62 mm)
  • URSS АVS-36 (АВС-36, Автоматическая винтовка Симонова образца 1936 года, Avtomaticheskaya Vintovka Simonova obrazca 1936 goda, fucile automatico Simonov modello 1936)
  • URSS SVD Dragunov (e SVU) (СВД, Снауперская винтовка Драгунова, Snayperskaya Vintovka Dragunova, fucile di precisione Dragunov)
  • URSS SVT-38/40 (Самозарядная Bинтовка Токарева образец 1940 года, Samozaryadnaya Vintovka Tokareva obrazets 1938/40 goda, fucile semiautomatico Tokarev modello 1938/40)
  • Russia Baikal-Kipplauf IZH-18MH
  • Russia SV-98 (Снаиперская Винтовка образца 1998 года, Snayperskaya Vintovka obrazca 1998 goda, fucile di precisione modello 1998)
  • Cina NDM-86 (copia cinese del Dragunov)
  • Cina JS 7,62 mm
  • Romania PSL-74 (Puşcă Semiautomată cu Lunetă model 1974, fucile semiautomatico con ottica modello 1974)
  • Serbia Zastava M91
  • Cuba Alejandro SR
  • Stati Uniti Gli esemplari di Winchester M1895 prodotti dagli americani per l’esercito russo negli anni 1915 e 1916 (circa 300.000 esemplari).

Mitragliatrici[modifica | modifica sorgente]

  • URSS Пулемёт Гаранина 2B-P-10 (Pulemët Garanina 2B-P-10, mitragliatrice Garanin 2B-P-10)
  • URSS DP-28 (ПДП, Пулемёт Дегтярёвa Пехотный, Pulemyot Degtyaryova Pekhotny, mitragliatrice da fanteria Degtyarev)
  • URSS DS-39 (Дегтярёва Станковый образца 1939 года, Degtjarëva Stankovji obrazca 1939 goda, mitragliatrice fissa Degtyarov modello 1939)
  • URSS TKБ-621 (GShG 7,62 mm)
  • URSS PV-1 (Пулемёт Воздушный 1, Pulemyot Vozdushny 1, “mitragliatrice da aereo modello 1”)
  • URSS 7,62 мм SG-43 Горюнова (SG-43 Goryunova)
  • URSS ShKAS (ШКАС, Шпитальный-Комарицкий Авиационный Скорострельный, Shpitalny-Komaritski Aviatsionny Skorostrelny, “mitragliatrice a fuoco rapido Shpitalny-Komaritski per aerei”)
  • URSS PM M1910 (Пулемёт Максима на станке Соколова, Pulemyot Maxima na stanke Sokolova, mitragliatrice Maxim modello 1910 su affusto Sokolov)
  • Russia PKM (ПKM , Пулемёт Калашникова Модернизированный, Pulemyot Kalashnikova Modernizirovannij, mitragliatrice Kalashnikov modernizzata)
  • Russia 6P41 (meglio nota come ПКП Печенег, PKP Pecheneg)
  • Cina RP-46 (o Type 58, copia della DP-28)
  • Cina Type 67
  • Cina Type 80
  • Corea del Nord Type 73
  • Polonia Uk vz. 59 (Univerzální kulomet vzor 59, mitragliatrice universale modello 1959)
  • Serbia Zastava M84
  • Danimarca Madsen MG

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sellier & Bellot rifle ammunition
  2. ^ Wolf Gold ammunition in a reloadable brass case
  3. ^ Cioè con la flangia alla quale si aggancia il dente dell'estrattore più larga del diametro del bossolo.
  4. ^ Definizione di Tombacco dall'enciclopedia Treccani online: "lega di rame e zinco, con 72-95% di rame circa, malleabile e duttile. Di colore giallo oro (il colore passa dal giallo chiaro al rosso all’aumentare del tenore di rame), il t. si presta alla fabbricazione di molti oggetti, strumenti musicali, parti di turbine e pompe ecc. Può essere laminato in fogli sottilissimi, usati per la finta doratura, che scossi danno suono metallico (oro canterino)"..
  5. ^ Una riduzione del diametro della pallottola per consentire un miglior ripiegamento dell'orlo del bossolo, allo scopo di poter chiudere con maggior tenuta la palla al bossolo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra