5 cm per second

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
5 cm per second
Byousoku5Centimeter.jpg
Titolo originale Byōsoku go senchimētoru
(秒速5センチメートル?)
Paese di produzione Giappone
Anno 2007
Durata 63 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione
Regia Makoto Shinkai
Soggetto Makoto Shinkai
Sceneggiatura Makoto Shinkai
Produttore CoMix Wave
Animatori Ryoko Majima, Takumi Tanji
Musiche Tenmon
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

5 cm per second (秒速5センチメートル Byōsoku go senchimētoru?, lett. "5 centimetri al secondo") è un film d'animazione giapponese ideato e diretto da Makoto Shinkai, noto anche in Italia per La voce delle stelle. Il film in Italia è stato presentato durante il Future Film Festival 2008 e ha vinto il Lancia Platinum Grand Prize, ovvero il premio per il miglior lungometraggio d’animazione o con effetti speciali, «per la capacità di coniugare poesia, arte e perizia tecnica, disegno animato e nuove tecnologie, una storia emozionante e profonda ad una maestria esemplare di regia, dove ogni elemento strutturale del film, dalla sceneggiatura fino al montaggio, ci comunica grande professionalità e forte ispirazione»[1]. Successivamente è stato pubblicato in DVD dalla francese Kaze anche in italiano.

Il titolo 5 centimetri al secondo si riferisce, come si evince da uno dei dialoghi del lungometraggio, alla velocità con cui i petali di ciliegio cadono al suolo. Anche questo film analizza il tema privilegiato di Makoto Shinkai: la distanza, spaziale e temporale, che separa le persone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il lungometraggio, sentimentale e dai toni intensi, si suddivide in tre episodi incentrati su tre momenti diversi della vita dei due personaggi principali. In generale viene quindi affrontata la loro storia di amicizia e l'evolversi di questa in un sentimento più forte che non viene sconfitto neanche dalla lontananza che separa i due personaggi fino all'età adulta.

  • Episodio 1: Ōkashō (桜花抄 Ōkashō?, "Il capitolo dei fiori di ciliegio") - Dopo aver concluso le scuole elementari, i due amici per la pelle Takaki Tōno e Akari Shinohara sono costretti a separarsi. Akari infatti si sposta nella prefettura di Tochigi e Takaki va in una scuola di Tokyo. I due continuano a scriversi lettere, ma quando Takaki apprende di doversi trasferire di nuovo, stavolta nella lontana Kagoshima, capisce che ha un'ultima possibilità di vedere Akari prima di partire. Fissa quindi un appuntamento con lei e decide di raggiungerla in treno, nonostante il tragitto sia complesso e debba cambiare linea e carrozza più volte. Per via della neve però ritarda l'arrivo di diverse ore: quando stremato e affranto arriva a destinazione, ormai a notte fonda, immagina che Akari ormai se ne sia andata, ma proprio quando cede alla disperazione trova la ragazza ad attenderlo. I due, dopo un bacio pieno d'amore, passano una notte insieme, dopodiché le loro strade il mattino seguente tornano a dividersi.
  • Episodio 2: Cosmonaut (コスモナウト Kosumonauto?, "Cosmonauta") - Takaki Tōno, trasferitosi nella calda prefettura di Kagoshima, è al terzo anno delle superiori. La sua compagna Kanae Sumita è particolarmente interessata a lui e, sebbene sia molto timida, fa di tutto per stargli accanto tentando inutilmente di confessargli il proprio amore. Una sera, proprio quando sente finalmente di poter esprimere i propri sentimenti al ragazzo, osservando un razzo per lo spazio partito dalla vicina base militare, Kanae si rende conto che Takaki è in realtà innamorato di un'altra ragazza ed è per questo che sembra sempre perso ad osservare l'infinito. La giovane reprime quindi i suoi sentimenti e rinuncia alla sua dichiarazione d'amore.
  • Episodio 3: Byōsoku 5 Centimeter (秒速5センチメートル Byōsoku 5 Senchimētoru?, "5 centimetri al secondo") - L'episodio finale, ambientato a Tokyo nel 2008, vede Takaki, ormai adulto e diventato programmatore di computer, che prova ancora una forte nostalgia per Akari e che non riesce a stabilire una vita sentimentale o a provare emozioni. Uscito di casa vede Akari dall'altra parte di un passaggio a livello (anche se il suo viso si vede in modo dettagliato soltanto per pochi fotogrammi si capisce che è lei: ciò è evidente tramite fermoimmagine), però subito vengono interrotti dal passaggio di due treni.
    Si prosegue con un flashback in cui si capisce che Akari ha dimenticato Takaki (un giorno ritrovando per caso una lettera, che avrebbe voluto consegnare a Takaki nell'ultimo loro incontro alle scuole medie, prova soltanto una piacevole sensazione per un bel ricordo di un amore che ormai non esiste più), infatti si è rifatta una vita con un altro uomo e adesso sta per sposarsi.
    Terminato il flashback, al passaggio a livello, dopo che sono passati i due treni, Akari è già andata via, così Takaki finalmente capisce che oramai la sua relazione con Akari appartiene al passato e che adesso deve pensare al suo futuro, quindi prosegue la sua strada facendo un sorriso amaro, che però è anche una liberazione per un amore che la distanza e il tempo hanno ormai cancellato.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  • Ōkashō (桜花抄) [4:51]
  • Omoide wa Tōku no Hibi (想い出は遠くの日々) [1:14]
  • Shōsō (焦燥) [1:09]
  • Yuki no Eki (雪の駅) [2:19]
  • Kiss (Kiss) [3:13]
  • Kanae no Kimochi (力ナエの気持ち) [1:47]
  • Yume (夢) [1:40]
  • Sora to Umi no Shi (空と海の詩) [2:00]
  • Todokanai Kimochi (届かない気持ち) [1:41]
  • End Theme [2:52]
  • One more time, One more chance PIANO ver. (Bonus Track) [5:00]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Future Film Festival Lancia Platinum Grand Prize 2008, futurefilmfestival.org.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]