41 Arae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
41 Arae
Mappa della costellazione dell'AltareMappa della costellazione dell'Altare
Classificazione Nana gialla+Nana rossa
Classe spettrale G8V / M0V
Distanza dal Sole 28,7 anni luce
Costellazione Altare
Redshift 0,000084 ± 0,000000
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 17h 19m 03,8337s
Declinazione -46° 38′ 10,444″
Lat. galattica 342,2989°
Long. galattica -05,2680°
Dati fisici
Raggio medio 0,77 / 0,48 R
Temperatura
superficiale
5268 / 3840 (media)
Luminosità
0,42 / 0,022 L
Metallicità 45% del Sole
Dati osservativi
Magnitudine app. +5,53 / +8,69
Magnitudine ass. +5,81 / +8,97
Parallasse 113,81 ± 1,36 mas
Moto proprio AR: 1037,56 mas/anno
Dec: 108,99 mas/anno
Velocità radiale 25,3 ± 0,1 km/s
Nomenclature alternative
LHS 444, CSI -46 11370 21, IDS 17115-4632 A, SAO 227816, GC 23353, JP11 2838, CCDM J17191-4638A, GCRV 9977, LFT 1334, SPOCS 746, CD -46 11370, LPM 636, TDSC 44003 A, CD -46 11370A, GJ 666 A, LTT 6886, TYC 8341-4366-1, Ci 20 1029, HD 156274, NLTT 44524, UBV 14670, CPC 0 15993, HIC 84720, PLX 3919, UBV M 23372, CPD -46 8513, HIP 84720, PM 17153-4635A, Zkh 247, CSI -46 11370 24, HR 6416, PPM 322809, [CS62] E7 44

41 Arae è una stella binaria di magnitudine 5,47 situata nella costellazione dell'Altare. Dista 29 anni luce dal sistema solare.

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe. La sua posizione è fortemente australe e ciò comporta che la stella sia osservabile prevalentemente dall'emisfero sud, dove si presenta circumpolare anche da gran parte delle regioni temperate; dall'emisfero nord la sua visibilità è invece limitata alle regioni temperate inferiori e alla fascia tropicale. La sua magnitudine pari a 5,5 fa sì che possa essere scorta solo con un cielo sufficientemente libero dagli effetti dell'inquinamento luminoso.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra maggio e settembre; nell'emisfero nord è visibile anche per gran parte della primavera, grazie alla declinazione boreale della stella, mentre nell'emisfero sud può essere osservata limitatamente durante i mesi estivi boreali.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema è formato da una nana gialla di sequenza principale di tipo spettrale G8V e da una nana rossa di classe M0V; la principale, 41 Arae A, ha una massa dell'81% di quella del Sole, un raggio del 79% e una luminosità del 42% di quella solare[1].

La secondaria ha appena il 2,2% della luminosità del Sole e orbita ad una distanza di 210 UA dalla componente principale, in un'orbita estremamente eccentrica(e= 0,901).

Possiede una magnitudine assoluta di 5,75 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Altre due stelle completano il sistema, anche se pare non siano legate gravitazionalmente alla coppia AB. La componente C è di magnitudine 12,5, separata da 41,8 secondi d'arco da A e con angolo di posizione di 279 gradi. La componente D è di magnitudine 14,0, separata da 47,0 secondi d'arco da A e con angolo di posizione di 030 gradi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Takeda, G. et al., Structure and Evolution of Nearby Stars with Planets II. Physical Properties of ~ 1000 Cool Stars from the SPOCS Catalog in The Astrophysical Journal Supplement Series, vol. 168, nº 2, febbraio 2007, pp. 297−318, DOI:10.1086/509763.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni