343 Industries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
343 Industries
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 2007
Sede principale Redmond
Gruppo Microsoft
Persone chiave Frank O’Connor
Prodotti videogiochi
Dipendenti 200 (2011)
Sito web halo.xbox.com/en-us/

343 Industries, spesso chiamata 343i, è una azienda sviluppatrice di videogiochi americana, con sede a Redmond. È stata istituita nel 2007 da Microsoft Game Studios per sorvegliare lo sviluppo di Halo in tutti i suoi media (videogiochi, fumetti e libri). Il suo nome deriva dal personaggio dell'oracolo presente nella serie di Halo, 343 Guilty Spark.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 la Bungie Studios, sviluppatrice di Halo, si separò dalla Microsoft per diventare indipendente, ma la proprietà della serie videoludica rimase comunque a quest'ultima. Il 29 aprile 2010 la Bungie annunciò che Halo: Reach sarebbe stato il suo ultimo capitolo riguardante l'universo di Halo, il quale sarebbe successivamente passato nelle mani di 343 Industries. In seguito a questa transizione, molti dei membri della Bungie si trasferirono alla 343i, incluso il direttore del franchising Frank O'Connor. Il loro primo progetto fu Halo Waypoint, un'applicazione scaricabile per Xbox 360, grazie alla quale i giocatori possono avere una visione generale sulle loro condizioni in ognuno dei titoli di Halo. La 343 Industries ha anche lavorato allo sviluppo di Halo Legends. La casa di Redmond ha inoltre sviluppato Halo 4, il primo gioco della serie ufficialmente creato dall'azienda. Inoltre, insieme alla Saber Interactive, ha creato, nel 2011, un remake di Halo Combat Evolved per Xbox 360, intitolato Halo: Combat Evolved Anniversary.

Applicazioni[modifica | modifica sorgente]

Serie animate[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]