2S1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2S1
2S1 Gvozdika.jpg
Semovente 2S1
Descrizione
Equipaggio 4
Dimensioni e peso
Lunghezza 7,26 m
Larghezza 2,85 m
Altezza 2,73 m
Peso 16 t
Propulsione e tecnica
Motore YaMZ-238N diesel
Potenza 300 (220 kW) hp
Trazione cingolata
Prestazioni
Velocità strada 60 km/h
fuoristrada 30
Autonomia 500
Armamento e corazzatura
Armamento primario 1 obice 2A18 da 122 mm
Armamento secondario nessuno
Corazzatura 20 mm

FAS.org[1]

voci di semoventi presenti su Wikipedia
Un 2S1 Gvozdika dell'esercito iracheno

Il 2S1 Gvozdika (Russo:2С1 «Гвоздика»; Italiano:Garofano) è un obice semovente da 122mm di fabbricazione sovietica. "2S1" è la denominazione data dal GRAU (Dipartimento di missili e artiglieria del Ministero della Difesa Russo). Una denominazione alternativa è SAU-122, ma nell'esercito russo è conosciuto comunemente come Gvozdika. L'2S1 è completamente anfibio e, una volta sulla terraferma, si muove con i propri cingoli. È anche dotato di protezione NBC e di visori ad infrarossi per la visione notturna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo prototipo è stato completato nel 1969 ed è entrato in servizio nell'Armata Rossa nei primi anni settanta. La sua prima apparizione pubblica fu in occasione di una parata militare dell'esercito polacco nel 1974. Fu schierato in gran numero durante la Guerra Fredda (72 in dotazione ad ogni divisione corazzata, 36 ad ogni divisione di fanteria meccanizzata). Per l'esercito americano è conosciuto sotto la denominazione di M1974. È stato prodotto nelle fabbriche di stato di Bulgaria, Polonia e Russia.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Unione Sovietica[modifica | modifica wikitesto]

  • MT-LBu - Variante più grande dell'MT-LB, ha uno chassis più lungo ed un motore più potente.
  • UR-77 "Meteorit" (ustanovka razminirovaniya) - veicolo attrezzato per lo sminamento con una sovrastruttura per due rampe di lancio. Queste servono per lanciare dispositivi UZP-77. In questo modo poteva essere sminata un'area di 90 × 6 m.
  • RKhM "Kashalot" (razvedivatel’naya khimicheskaya mashina) - veicolo per la ricognizione chimica, dotato di dispositivi di scoperta e allarme. Questo modello ha uno scafo più corto rispetto al 2S1 e la torretta dell'MT-LB. In Occidente era noto come ATV M1979/4.
    • RKhM-K - versione comando senza sensori ma con sistemi di comunicazione addizionali.

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

"Gvozdika" dell'esercito polacco in un poligono d'artiglieria.
  • 2S1M - versione aggiornata con un kit anfibio.

Romania[modifica | modifica wikitesto]

  • Model 89 - variante che utilizza una versione modificata dello scafo dell'MLI-84.

Iran[modifica | modifica wikitesto]

Bulgaria[modifica | modifica wikitesto]

Sudan[modifica | modifica wikitesto]

  • Abu Fatma - versione costruita su licenza.

Operatori[modifica | modifica wikitesto]

2S1 dell'esercito finlandese.
Gvozdika dell'esercito croato.
2S1 SPH serbo catturato dall'HVO durante le Guerre jugoslave.

Operazioni di combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2S1 M-1974 Gvodzika (Carnation) 122-mm Self-Propelled Howitzer. URL consultato il 04 gennaio 2013.
  2. ^ Equipaggiamenti esercito bielorusso
  3. ^ Deagel.com
  4. ^ Equipaggiamenti esercito russo
  5. ^ Equipaggiamento esercito ucraino

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra