20 (numero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Venti" rimanda qui. Se stai cercando il plurale della parola italiana, vedi vento.
20
Cardinale Venti
Ordinale 20

Ventesimo, -a

Fattorizzazione 20 = 22 × 5
Numero romano XX
Numero binario 10100
Numero esadecimale 14
Valori di funzioni aritmetiche
φ(20) = 8 τ(20) = 6 σ(20) = 42
π(20) = 8 μ(20) = 0 M(20) = -3

Venti (cf. latino viginti, greco εἴκοσι) è il numero naturale dopo il 19 e prima del 21.

Proprietà matematiche[modifica | modifica sorgente]

Chimica[modifica | modifica sorgente]

Astronomia[modifica | modifica sorgente]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

  • Il numero di amminoacidi, denominato proteinogenici, che sono messi dal codice genetico normale.

Simbologia[modifica | modifica sorgente]

Cabala[modifica | modifica sorgente]

  • Venti in ebraico si scrive עשרים, la somma delle lettere che formano la parola è uguale a 620 che corrisponde allo stesso valore numerico della parola della prima sephirot כתר.

Numerologia[modifica | modifica sorgente]

Smorfia[modifica | modifica sorgente]

  • Nella Smorfia il numero 20 è la festa.

Giochi[modifica | modifica sorgente]

  • Nel gioco degli scacchi, entrambi i giocatori hanno 20 prime mosse tra cui scegliere.

Convenzioni[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

  • È l'età in cui si diventa maggiorenni in Giappone.

Informatica[modifica | modifica sorgente]

  • La IANA raccomanda l'utilizzo di questo numero di porta nel protocollo FTP dati.

Termini derivati[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica