2099 Öpik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Öpik
(2099 Öpik)
Scoperta 8 novembre 1977
Scopritori Eleanor Francis Helin, Eugene Shoemaker
Classificazione asteroide areosecante, Fascia principale
Classe spettrale S
Designazioni
alternative
1977 VB, 1977 UL2
Parametri orbitali
(all'epoca 2445600,5)
Perielio 1,4702215 UA
Inclinazione
sull'eclittica
26,9196395°
Eccentricità 0,3620545
Longitudine del
nodo ascendente
218,4203953°
Argom. del perielio 158,6443659°
Par. Tisserand (TJ) 3,364 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni 12 km
Periodo di rotazione 6,443 ore
Albedo 0,15
Dati osservativi
Magnitudine ass. 15,1815,18

2099 Öpik è un asteroide areosecante, scoperto da E. F. Helin e Eugene Shoemaker nel 1977 e dedicato all'astronomo Ernst Julius Öpik in occasione del suo ottantacinquesimo compleanno.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names, Berlino, Springer Verlag, 2003, p. 170, ISBN 3-540-00238-3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 2098 Zyskin      Successivo: 2100 Ra-Shalom


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Marte Portale Marte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marte