2020 Visions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da 2020 visions)
2020 Visions
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Testi Jamie Delano
Disegni
Editore DC Comics - Vertigo
1ª edizione 19971998
Albi 12 (completa)
Editore it. Green Comm Services
1ª edizione it. Ottobre 2012
Collanaed. it. V!s!on! n. 1
Rilegatura it. brossura
Pagine it. 304

2020 Visions è un fumetto di fantascienza scritto da Jamie Delano e disegnato da quattro artisti. Originariamente serializzato in una serie limitata a colori di 12 numeri dal 1997 al 1998 da parte della Vertigo, collana della DC Comics, è stato poi raccolto nel 2004 in un volume in bianco e nero da parte della Cyberosia Publishing, nel 2005 da parte della Speakeasy Comics, e nel 2012 per il pubblico italiano da parte della Green Comm Services.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La serie è composta da quattro diverse storie di tre albi ciascuna, ognuna disegnata da un artista diverso e ognuna ispirata a un diverso genere letterario che si mescola con la fantascienza distopica:

  1. "Brama di vivere" - horror (disegni di Frank Quitely)
  2. "La tormenta" - hard-boiled (disegni di Warren Pleece)
  3. "Renegade" - western (disegni di James Romberger)
  4. "Repro Man" - romantico (disegni di Steve Pugh)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • [1] Annuncio relativo alla versione italiana
  • [2] Sito della Green Comm Services
DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics