1984 (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1984
Titolo originale 1984
Lingua originale inglese
Musica Lorin Maazel
Libretto J.D. McClatchy e Thomas Meehan
Fonti letterarie 1984 di George Orwell
Atti 2
Prima rappr. 3 maggio 2005
Teatro Royal Opera House al Covent Garden
Prima rappr. italiana 2 maggio 2008
Teatro Milano, Teatro alla Scala
Personaggi
  • Winston Smith (baritono)
  • Julia (soprano)
  • O'Brien (tenore)
  • Istruttrice di ginnastica (soprano)
  • Donna ubriaca (soprano)
  • Syme (tenore)
  • Parsons (basso)
  • Charrington (basso)
  • Donna Prolet (mezzosoprano/contralto)
  • Membri del Partito, Bambini Prolet, Giovani Spie, Quartetto da Bar Prolet, Prigionieri

1984 è un'opera teatrale in musica di Lorin Maazel, basata sull'omonimo romanzo di George Orwell, con libretto di J.D. McClatchy e Thomas Meehan. È stata rappresentata per la prima volta il 3 maggio del 2005, alla Royal Opera House di Londra, diretta dal compositore con Diana Damrau, Simon Keenlyside e la regia di Robert Lepage.

Si tratta di un lavoro di circostanza. Venne commissionata a Maazel dal direttore della Bayerische Staatsoper, August Everding, morto sei anni prima della prima.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica