171 Ophelia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ofelia
(171 Ophelia)
Scoperta 13 gennaio 1877
Scopritore Alphonse Borrelly
Classificazione Fascia principale
Famiglia Temi
Classe spettrale C
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2453600,5)
Semiasse maggiore 468 877 000 km
3,134 UA
Perielio 408 729 000 km
2,732 UA
Afelio 529 025 000 km
3,536 UA
Periodo orbitale 5,549 anni
Velocità orbitale

17 790 m/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
2,545°
Eccentricità 0,128
Longitudine del
nodo ascendente
100,598°
Argom. del perielio 58,478°
Anomalia media 18,110°
Par. Tisserand (TJ) 3,198 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni 116,7 km
Massa
1,66 × 1018 kg
Densità media ~2,0 × 103 kg/m³
Acceleraz. di gravità in superficie 0,0326 m/s²
Velocità di fuga 61,7 m/s
Periodo di rotazione 0,5583 giorni
(13,400 ore)
Temperatura
superficiale
~159 K (media)
Albedo 0,061
Dati osservativi
Magnitudine ass. 8,31

Ofelia (171 Ophelia) è un asteroide della fascia principale, in orbita attorno al Sole; venne scoperto il 13 gennaio 1877 dall'astronomo francese Alphonse Louis Nicolas Borrelly. Il suo nome è dovuto all'omonimo personaggio dell'Amleto di William Shakespeare.

In virtù dei suoi parametri orbitali, Ofelia è comunemente considerato un membro della famiglia di asteroidi Temi.

La superficie dell'asteroide è scura; esso si compone probabilmente di condriti carbonacee di origine primitiva.

Nel 1979 è stata annunciata la scoperta di un possibile satellite asteroidale, in seguito ad attente analisi della curva di luce del planetoide; la scoperta non ha tuttavia mai ricevuto conferma.

Ofelia è anche il nome di un satellite naturale di Urano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 170 Maria      Successivo: 172 Baucis


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare