1492 - La conquista del paradiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da 1492 - La conquista del Paradiso)
1492 - La conquista del paradiso
Titolo originale 1492: Conquest of Paradise
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Spagna, Gran Bretagna, USA, Francia
Anno 1992
Durata 154 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere storico
Regia Ridley Scott
Soggetto Roselyne Bosch
Sceneggiatura Roselyne Bosch
Produttore Roselyne Bosch, Marc Boyman, Pere Fages, Alain Goldman, Ridley Scott
Produttore esecutivo Mimi Polk Gitlin, Iain Smith, Garth Thomas
Casa di produzione Canal+ Droits Audiovisuels, Cyrk, Due West, Légende Entreprises, Ministère de la Culture de la Republique Française, Odyssey Distributors, Société des Etablissements L. Gaumont, Spanish Ministry of Culture
Distribuzione (Italia) Artisti Associati Italia
Fotografia Adrian Biddle
Montaggio William M. Anderson, Françoise Bonnot, Leslie Healey, Armen Minasian, Deborah Zeitman
Effetti speciali Kit West
Musiche Vangelis
Scenografia Norris Spencer
Costumi Barbara Rutter, Charles Knode
Trucco Elaine Bowerbank, María Carmen Clavel, Eithne Fannel, Linda DeVetta, eraldine Jones, Paula Gillespie, José Luis Pérez, Paquita Núñez, Lisa Tomblin, Dolores Sánchez, José Antonio Sánchez, Susana Sánchez
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi
« Le ricchezze non rendono l'uomo libero, lo rendono solo più occupato. »
(Cristoforo Colombo)

1492 - La conquista del paradiso (1492: Conquest of Paradise) è un film del 1992 diretto da Ridley Scott.

Realizzato in occasione del cinquecentesimo anniversario della scoperta dell'America, il film vede Gérard Depardieu nel ruolo di Cristoforo Colombo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

1492: Cristoforo Colombo riesce a fare approvare alla Regina Isabella di Castiglia il suo progetto, che consiste nel raggiungere le Indie viaggiando verso occidente. Così, il 3 agosto, le tre caravelle salpano da Palos alla volta delle Indie. Tempo dopo, il 12 ottobre, Colombo sbarca sull'Isola di Guanahani. Poco dopo, riparte così per la Spagna, con lo scopo di progettare un'ulteriore spedizione, ma l'ostilità dei nobili locali condurrà alla sua reclusione in carcere. Dopo qualche tempo, grazie ai suoi figli riesce ad avere un appuntamento con la Regina, lei consente a Colombo di ripartire ma lo avverte di stare lontano in particolare dall'isola di Guanahani. Dopo aver scoperto l'America, accorgendosi che non si trattava dell'India, si diedero subito da fare per scoprire le ricchezze di quel continente.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi 1492: Conquest of Paradise (colonna sonora).

La musica è stata curata da Vangelis.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema